Serie A, Cagliari fermato dal Torino. Show dell'Atalanta: 7-1 all'Udinese!
© ANSA
Serie A
0

Serie A, Cagliari fermato dal Torino. Show dell'Atalanta: 7-1 all'Udinese!

Muriel ed Ilicic trascinano la Dea al terzo posto della classifica. Il primo gol in A di Nandez non basta ai sardi, raggiunti da Zaza nella ripresa

TORINO - Al Cagliari non basta il primo gol in Serie A di Nandez, con Zaza che regala un punto al Torino. Non approfitta dei pareggi di Juventus ed Inter il Napoli, lo fa invece l'Atalanta, che si porta al terzo posto a -3 dalla vetta della classifica del massimo campionato italiano con un roboante 7-1 inflitto all'Udinese.

Atalanta-Udinese 7-1

Okaka illude Tudor dopo appena 11', strappando palla a Kjaer, trafiggendo Gollini e portando in vantaggio l'Udinese all'Atleti Azzurri d'Italia. Dopo la manita subita in Champions dal Manchester City di Guardiola, però, la reazione d'orgoglio dell'Atalanta si abbatte sui malcapitati friulani, che assistono inermi prima il pari di Ilicic (21'), perfettamente imbeccato da De Roon a tu per tu con Musso, poi al sorpasso firmato dall'ex Muriel al 35', su un calcio di rigore che porta in dote anche l'espulsione (per doppia ammonizione) di Opoku. È l'episodio-chiave del match: le zebrette escono definitivamente dal campo, la Dea infierisce su un avversario ferito a morte. Dopo un altro penalty assegnato ai ragazzi di Gasperini e poi tolto dal Var, il tuttofare sloveno trova la doppietta personale a pochi passi dal riposo (43'), sfruttando la respinta del portiere bianconero sul tiro di Castagne. Nella ripresa, trova la rete-bis anche il colombiano (47'), quindi Pasalic (52') poi, dopo ulteriori due chance per Ilicic (fermato prima dalla traversa, poi da Musso), Muriel si procura (fallo di Samir) e trasforma dal dischetto il rigore della tripletta (75'), quindi il classe 2002 Traoré, all'esordio in A, fissa il punteggio sul 7-1 finale.

Cronaca, statistiche e tabellino

Torino-Cagliari 1-1

Dopo 40' di sostanziale equilibrio, con una sola ghiotta occasione per parte (al 19' Joao Pedro tenta una girata a rete che esce di pochissimo, al 37' Belotti sfrutta un errore di Ceppitelli ed impegna Olsen), il Cagliari sblocca il risultato col primo gol in Serie A di Nandez, abile a concludere un'avvolgente sortita offensiva sarda. Al duplice fischio, Mazzarri lascia Iago Falque negli spogliatoi, ripresentandosi nella ripresa con Zaza affianco al Gallo. Ed è proprio la coppia d'attacco granata a rispondere alle due occasionissime fallite da Simeone ed a costruire la rete del pareggio (69'), con Belotti che scappa via di forza sulla sinistra e l'ex Juve e Sassuolo che segna di mancino a botta sicura. All'87', Sirigu decisivo sul tiro-cross di Luca Pellegrini deviato da De Silvestri.

Cronaca, statistiche e tabellino

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Inter 38 Verona 18
Juve 36 Bologna 16
Lazio 33 Fiorentina 16
Cagliari 29 Sassuolo 15
Roma 29 Udinese 15
Atalanta 28 Lecce 15
Parma 24 Sampdoria 15
Napoli 21 Brescia 13
Torino 20 Genoa 11
Milan 20 Spal 9
SERIE A - 16° GIORNATA
SABATO 14 DICEMBRE 2019
Brescia - Lecce 3 - 0
Napoli - Parma 1 - 2
Genoa - Sampdoria 0 - 1
DOMENICA 15 DICEMBRE 2019
Verona - Torino 12:30
Bologna - Atalanta 15:00
Juve - Udinese 15:00
Milan - Sassuolo 15:00
Roma - Spal 18:00
Fiorentina - Inter 20:45
LUNEDÌ 16 DICEMBRE 2019
Cagliari - Lazio 20:45

Calciomercato in Diretta