Fiorentina-Parma 1-1: Castrovilli risponde a Gervinho
© ANSA
Serie A
0

Fiorentina-Parma 1-1: Castrovilli risponde a Gervinho

La freccia di D'Aversa spacca con un gol dei suoi la partita, ripresa dal terzo centro in campionato del giovane centrocampista viola

FIRENZE - Il classico gol di Gervinho, che si butta palla sulla corsa e fulmina Dragowski con un delicato tocco sotto, illude il Parma che si fa pareggiare dal colpo di testa di Castrovilli (3° centro in campionato) nel secondo tempo, assaporando solo per un attimo il sorpasso in classifica proprio ai danni della Fiorentina. E invece non si muove molto, la Viola resta avanti a 16 punti, a -2 dal Napoli, mentre i ducali salgono a 14 dopo una partita senza troppi sussulti accesa solo dall'1-1 dei padroni di casa. 

Il tabellino di Fiorentina-Parma

La classifica di Serie A

Difesa giovane per Montella

Caceres non recupera, capitan Pezzella e Ribery sono squalificati e allora Montella si mette a quattro dietro con Venuti (classe 1995) e Ranieri ('99) titolari che abbassano l'età media della difesa a 23 anni compreso il portiere Dragowski. Nel tridente debutto di Ghezzal dal 1' in campionato con Boateng e Chiesa. Infermeria ancora piena per D'Aversa che non ritrova né Inglese né Bruno Alves, le scelte sono obbligate: riposa Barillà, c'è Hernani come regista, davanti Gervinho, Karamoh e Kulusevski ancora insieme.

Gol alla Gervinho

La Fiorentina fa la partita, costruisce gioco combinando centralmente e cercando i movimenti di Boateng, che interpreta il ruolo di prima punta come un falso numero 9. Sfondano poco però sia Ghezzal che Chiesa sugli esterni, merito di un Parma che si chiude bene e che sa ripartire con velocità sfruttando la gamba dei tre davanti, in particolare di Gervinho che si butta negli spazi lasciati scoperti da Venuti. Al 40', dopo una fase lenta di partita, proprio una fuga di Gervinho sulla sinistra alla sua maniera è conclusa dall'ex Roma in rete con un pregevole colpo sotto a scavalcare Dragowski. Per Gervinho è il 3° centro in campionato e il 3° in carriera alla Viola, il Parma chiude il primo tempo in vantaggio. 

Pareggia Castrovilli

Senza cambi e con lo stesso ritmo dei primi 45' si apre la ripresa. Boateng, con un destro che batte per terra ed esce di poco, scuote il Franchi. Dall'altra parte è il solito Gervinho a creare scompiglio, si butta palla avanti, accelera e spara addosso a Dragowski. Montella inserisce Vlahovic per Ghezzal e ridisegna la squadra passando a tre in difesa con Chiesa largo a centrocampo e il serbo appena entrato al fianco di Boateng. Dalbert ora, alto a sinistra, ha più libertà per offendere e al 67' pennella un cross perfetto per la testa di Castrovilli che pareggia e firma il 3° gol in A. La Fiorentina, galvanizzata, moltiplica le energie e crea in successione quello che fino a qui non aveva ancora prodotto: Vlahovic ci prova due volte spaventando il Parma. Corre ai ripari D'Aversa, dentro Barillà, Sprocati e Gagliolo per Pezzella, Karamoh e Kulusevski, difesa a cinque per tenere l'1-1. Che regge fino alla fine, a dire il vero senza troppi patemi d'animo. E' un pari spento quello del Franchi.

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Juve 76 Cagliari 41
Inter 68 Parma 40
Lazio 68 Fiorentina 36
Atalanta 67 Sampdoria 35
Roma 54 Udinese 35
Napoli 52 Torino 34
Milan 50 Genoa 30
Sassuolo 46 Lecce 29
Verona 44 Brescia 21
Bologna 42 Spal 19
SERIE A - 32° GIORNATA
SABATO 11 LUGLIO 2020
Lazio - Sassuolo 1 - 2
Brescia - Roma 0 - 3
Juve - Atalanta 2 - 2
DOMENICA 12 LUGLIO 2020
Genoa - Spal 2 - 0
Parma - Bologna 2 - 2
Fiorentina - Verona 1 - 1
Cagliari - Lecce 0 - 0
Udinese - Sampdoria 1 - 3
Napoli - Milan 2 - 2
LUNEDÌ 13 LUGLIO 2020
Inter - Torino 3 - 1