Brescia-Torino 0-4: doppietta per Belotti e Berenguer. Esordio amaro per Grosso
© ANSA
Serie A
0

Brescia-Torino 0-4: doppietta per Belotti e Berenguer. Esordio amaro per Grosso

I granata di Walter Mazzarri stendono con un poker le Rondinelle, alla sesta sconfitta nelle ultime sette. Balotelli fuori dopo la fine del primo tempo

BRESCIA - Inizia con una sconfitta l’avventura di Fabio Grosso sulla panchina del Brescia. Nel match delle 15 di sabato della 12ª giornata di Serie A le Rondinelle perdono contro il Torino con un netto 4-0. Sesta sconfitta nelle ultime sette per il Brescia che, dopo la sosta per le nazionali, dovrà affrontare la Roma. Sette punti in classifica (il Brescia dovrà recuperare il match della settima giornata contro il Sassuolo) e ultimo posto insieme alla Spal. La squadra di Walter Mazzarri, invece, torna alla vittoria dopo oltre un mese (l’ultimo successo risaliva al 26 settembre, 2-1 contro il Milan) e aggancia il Parma in classifica (i ducali domani giocheranno al Tardini contro la Roma) a 14 punti.

Belotti in gol dopo oltre un mese

Il match inizia a ritmi bassi, con le due squadre che non vogliono lasciare spazio agli attacchi avversari e pensano più a difendersi che a creare pericoli alla retroguardia avversaria. La partita per sbloccarsi ha bisogno di un episodio, che arriva puntuale poco dopo il quarto d’ora: punizione dal limite per il Torino calciata da Verdi, il pallone colpisce il braccio largo di Cistana, per Guida non ci sono dubbi, calcio di rigore e ammonizione per il difensore del Brescia. Sul dischetto va Belotti, Joronen intuisce ma la sfera è nel sacco. Il Gallo torna a cantare dopo oltre un mese (l’ultimo gol risaliva al match del 30 settembre contro il Parma). 

Ancora il Gallo dal dischetto. Brescia in dieci

I padroni di casa incassano il colpo e non riescono a reagire, anzi, passano appena 10 minuti è arriva il raddoppio granata. Ancora Belotti, ancora dal dischetto. Mateju intercetta una conclusione proprio del numero 9 del Torino. L’arbitro prima assegna il calcio d’angolo, poi viene richiamato a visionare l’episodio al Var. Il braccio è largo, ancora rigore per il Torino. Belotti non trema e fulmina il portiere avversario con una conclusione centrale: 2-0 e doppietta del Gallo. Il Brescia è in bambola e a quattro minuti dalla fine del primo tempo resta anche il 10: intervento di Mateju su Belotti, secondo giallo e conseguente espulsione. 

Il tabellino di Brescia-Torino

Balotelli fuori dopo 45 minuti

Il secondo tempo inizia subito con una sorpresa: fuori Balotelli dentro Martella. Il copione della sfida, però, non cambia, i granata rimangono padroni del campo e del risultato, mentre il Brescia fatica a creare occasioni pericolose dalla parti di Sirigu. Poco prima del decimo Verdi va vicino al 3-0: Ansaldi recupera palla sulla trequarti e serve l’ex Napoli che, però, colpisce male la sfera e sciupa da ottima posizione. L’occasione sveglia il Brescia che, un minuto dopo, va vicino al 2-1, ma Sirigu salva prima su Ayè e poi su Spalek, mandando in angolo la conclusione dell’attaccante avversario. L’estremo difensore del Torino è superlativo anche qualche minuto dopo, quando devia in angolo un colpo di testa di Bisoli indirizzato all’angolino. Nell’azione seguente i padroni di casa protestano per un intervento in area di Izzo su Donnarumma, ma per il direttore di gara non c’è nulla. Prima del 70’ il Toro torna a farsi vedere in fase offensiva: Belotti va vicino al tris personale, ma Joronen è attento e respinge la conclusione. 

Italia, niente convocazione per Balotelli

Doppietta Berenguer, poker granata

Le distanze tra i reparti aumentano e per il Torino c’è spazio per chiudere il match. Alla mezz’ora Berenguer, entrato poco prima per Verdi, sfrutta l’assist di Laxalt e con una conclusione rasoterra dal limite dell’area fa 3-0, mettendo risultato e partita in ghiaccio. Poco dopo Belotti va vicino al tris personale, ma Joronen è bravo a distendersi sulla sua sinistra e impedire al Gallo di portarsi a casa il pallone. Il poker arriva qualche minuto dopo e porta ancora la firma di Bereguer: lo spagnolo è bravo a involarsi in campo aperto e firmare la doppietta personale. Il poker è servito. Pesante ko per il Brescia (ottavo in campionato), mentre il Torino torna a sorridere dopo un periodo difficile. 

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

Squadra PT Squadra PT
Inter 38 Milan 17
Juve 36 Bologna 16
Lazio 33 Fiorentina 16
Roma 29 Udinese 15
Cagliari 28 Sassuolo 14
Atalanta 28 Lecce 14
Napoli 21 Sampdoria 12
Parma 18 Genoa 10
Verona 18 Spal 9
Torino 17 Brescia 7
SERIE A - 15° GIORNATA
VENERDÌ 06 DICEMBRE 2019
Inter - Roma 0 - 0
SABATO 07 DICEMBRE 2019
Atalanta - Verona 3 - 2
Udinese - Napoli 1 - 1
Lazio - Juve 3 - 1
DOMENICA 08 DICEMBRE 2019
Lecce - Genoa 12:30
Sassuolo - Cagliari 15:00
Spal - Brescia 15:00
Torino - Fiorentina 15:00
Sampdoria - Parma 18:00
Bologna - Milan 20:45

Calciomercato in Diretta