Serie A
0

Milan-Torino 1-0, decide un gol del solito Rebic

I rossoneri salgono al sesto posto grazie a un guizzo del croato, in grande forma nel nuovo anno. Quinto ko consecutivo per i granata. Musacchio si scalda, ma non entra a fine primo tempo: rifiuto o infortunio?

Milan-Torino 1-0, decide un gol del solito Rebic
© ANSA

MILANO - Continua la crisi del Torino che perde 1-0 al Meazza contro il Milan nel posticipo del lunedì della 24ª giornata. Decide la gara un destro nel primo tempo di Rebic, il migliore tra i rossoneri di questi tempi. San Siro resta stregato per i granata che non vincono da queste parti contro i rossoneri da 35 anni (1-0 il 24 marzo 1985 con gol dell'austriaco Schachner).

Milan-Torino, tabellino e statistiche

Milan-Torino, la partita

Pioli vara un Milan con Paquetà (titolare in campionato dopo quasi tre mesi) dietro a Ibrahimovic, alla terza partita in 8 giorni. Nel Torino non c’è Verdi influenzato e manca Izzo squalificato, Lyanco affianca Nkoulou e Bremer in difesa. In attacco Edera è il partner di Belotti. Al 5’ una botta di Ibra, deviata da Bremer, finisce fuori di poco poi Berenguer si divora una ghiotta occasione per il Toro. Al 20’ un sinistro dal limite di Paquetà è deviato da Sirigu che al 25’ non riesce a opporsi al destro vincente di Rebic, al sesto gol nel nuovo anno: il croato del Milan finalizza un’azione iniziata da una palla persa da Berenguer, sul pressing arrembante dei rossoneri. Qualcuno, tra i granata, protesta per un presunto fallo sullo spagnolo. Trovato il vantaggio, i rossoneri giocano con maggiore serenità mentre il Torino non riesce a reagire. E’ anzi il milanista Bennacer a farsi pericoloso dalle parti di Sirigu, fermato all’ultimo istante da un difensore granata. Poco prima dell’intervallo Kjaer dà forfait per un problema muscolare e viene rimpiazzato dal 20enne Gabbia, all'esordio in Serie A. Pioli in realtà aveva scelto Musacchio come sostituto, ma il difensore argentino dice no per un misterioso dolore a un polpaccio, emerso durante il riscaldamento. Si ipotizza però un rifiuto del calciatore.

Serie A, risultati e classifica

Il Torino al quinto ko di fila

In apertura di ripresa Ibrahimovic manca di pochissimo il raddoppio con un destro in diagonale che sfiora il palo poi Castillejo si mangia un gol fatto, calciando sull’esterno della rete di Sirigu da ottima posizione. Il Toro dovrebbe cercare il pareggio, ma la sua azione è poco incisiva nonostante l’inserimento di Zaza: gli unici guizzi, si fa per dire, sono un debole colpo di testa di Belotti, parato da Donnarumma, e un tiro fuori misura di Ansaldi. Al 90’ Castillejo sfiora il raddoppio rossonero, prima del fischio finale che mette ko il Torino, alla quinta sconfitta di fila. Sorride il Milan, che aggancia Verona e Parma al sesto posto.

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti