Cori shock dei tifosi del Brescia: "Napoletani Coronavirus"

Gli ultras della Curva Nord del Rigamonti inneggiano al Vesuvio e accostano i partenopei al contagio, proprio nel giorno in cui la paura arriva anche in Italia
Cori shock dei tifosi del Brescia: "Napoletani Coronavirus"© Getty Images
1 min

BRESCIA - "Napoletani Coronavirus". Questo il coro partito dalla Curva Nord del Brescia alla mezz'ora della partita tra Brescia e Napoli, vinta 2-1 dai partenopei al Rigamonti. Il coro era stato intonato già una prima volta qualche minuto prima. Durante il match si sono sentite anche grida inneggianti al Vesuvio, come accaduto non di rado in altri stadi d'Italia. I cori di insulto assumono un significato di maggiore gravità perché oggi 16 cittadini italiani sono risultati contagiati dal Coronavirus, alcuni ricoverati in gravi condizioni: 14 peraltro proprio in Lombardia, nella regione di Brescia.

Serie A, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti