Serie A
0

Juve-Inter, ipotesi lunedì 9 marzo. Marotta: "Né approvazione né preclusione"

Lega di Serie A e club provano a rimodulare il calendario dopo i rinvii per l'emergenza coronavirus. Il dirigente nerazzurro: "Mercoledì vedremo le idee e valuteremo quella ritenuta migliore"

Juve-Inter, ipotesi lunedì 9 marzo. Marotta:
© ANSA

ROMA - Proseguono i contatti fra la Lega Serie A e i club per rimodulare il calendario dopo i rinvii per l'emergenza coronavirus, e nelle ultime ore sembra si sia trovata la quadra su un'ipotesi da sottoporre all'assemblea di mercoledì. Nelle valutazioni fra il presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino, e i consiglieri federali Giuseppe Marotta (Inter) e Claudio Lotito (Lazio), con l'intervento anche del presidente della Figc, Gabriele Gravina, si sta delineando una soluzione che, secondo quanto filtra, prevede la disputa regolare delle due semifinali di Coppa Italia in programma mercoledì e giovedì, Juventus-Milan e Napoli-Inter. Fra sabato 7 marzo e lunedì 9 si giocherebbero le sei gare della 26ma giornata, saltate in questo weekend, Milan-Genoa, Parma-Spal, Sampdoria-Verona, Sassuolo-Brescia, Udinese-Fiorentina e Juventus-Inter, che diventerebbe il Monday Night. Il campionato slitterebbe di un turno, e le partite della 25ma giornata, rinviate una settimana fa, Atalanta-Sassuolo, Inter-Sampdoria, Verona-Cagliari e Torino-Parma verrebbero recuperate nel primo infrasettimanale libero disponibile.

Juve-Inter lunedì 9 marzo, parla Marotta

"Abbiamo chiesto alla Lega di elaborare due o tre criteri nuovi da presentare nella prossima assemblea. Questa idea sarà sottoposta a votazione insieme ad altre. Se non si è giocato a porte chiuse questa domenica non si può pensare di farlo tra sette giorni". E' quanto detto dall'ad dell'Inter, Giuseppe Marotta, a proposito della possibilità di recuperare la partita contro la Juventus lunedì 9 marzo. "Vaglieremo le varie ipotesi, non c'è preclusione né approvazione. Mercoledì vedremo le idee e valuteremo quella ritenuta migliore", ha spiegato l'ad nerazzurro, intervenuto su Telelombardia a Qsvs, come si legge in una trascrizione dell'intervista dell'emittente. E a chi gli domandava se è compromessa la regolarità del campionato, ha risposto: "Io ho parlato di squilibrio competitivo che c'è nel momento in cui alcune gare vengono giocate, altre rinviate, altre giocate col pubblico".

Caos Serie A, il Napoli chiede di spostare la Coppa Italia

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 5° GIORNATA
VENERDÌ 23 OTTOBRE 2020
Sassuolo - Torino 3 - 3
SABATO 24 OTTOBRE 2020
Atalanta - Sampdoria 1 - 3
Genoa - Inter 0 - 2
Lazio - Bologna 2 - 1
DOMENICA 25 OTTOBRE 2020
Cagliari - Crotone 4 - 2
Benevento - Napoli 1 - 2
Parma - Spezia 2 - 2
Fiorentina - Udinese 3 - 2
Juve - Verona 1 - 1
LUNEDÌ 26 OTTOBRE 2020
Milan - Roma 3 - 3