Serie A
0

Coronavirus, Cairo: "Giusto sospendere la Serie A, andava fatto prima"

Il patron del Torino: "Sei contagi non diminuiscono è complicato riprendere a giocare". E su Instagram cita Einstein: "Chi supera la crisi, supera se stesso senza essere superato"

Coronavirus, Cairo:
© LAPRESSE

TORINO - "Non bisogna avere paura della crisi, la supereremo, ma per superarla dobbiamo essere molto disciplinati e rispettare le regole. E' l'unico modo". E' il messaggio su Instagram di Urbano Cairo, presidente del Torino, che pubblica una lettera scritta nel 1931 da Albert Einstein. "La crisi è la più grande benedizione per le persone e le nazioni, perché la crisi porta progressi - sono le parole dello scienziato - La creatività nasce dall'angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura. E' nella crisi che sorge l'inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi, supera se stesso senza essere superato".

Lo stesso Cairo, intervistato a Otto e mezzo, aggiunge: "Giusto sospendere il campionato, si poteva fare forse prima. Adesso vedremo come proseguirà il numero dei contagi: se diminuiscono si potrà riprendere a giocare, altrimenti è complicato".

Gravina: "Campionato sospeso fino al 3 aprile"

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti