Serie A
0

Torino-Parma 1-1, Sepe super: rigore parato a Belotti

Nel silenzio dell'Olimpico la prima partita di Serie A dopo il lockdown è decisa dai gol di Nkoulou e Kucka: i granata tornano a fare punti dopo 6 ko di fila, ma Longo si ritrova la grana Berenguer, che getta la maglia al momento del cambio. Gli emiliani di D’Aversa restano agganciati al treno Europa League

Torino-Parma 1-1, Sepe super: rigore parato a Belotti
© LAPRESSE

TORINO - Dopo il lockdown e il gustoso antipasto della Coppa Italia, torna anche la Serie A: a Torino i padroni di casa fermano l’emorragia di sconfitte (6 consecutive) pareggiando 1-1 contro un Parma in salute, ma troppo timido. Per Moreno Longo, al primo punto sulla panchina granata, resta comunque il rimpianto per un successo sfumato, che avrebbe potuto rendere migliore la classifica del suo Torino, ancora troppo vicino alla zona retrocessione.

Torino-Parma 1-1, tabellino e statistiche

Torino-Parma, la cronaca

Nel silenzio dello stadio Olimpico, con le voci dei giocatori e degli allenatori che rimbombano, ci prova Edera ad accendere Torino-Parma. Il sinistro a giro del granata è deviato: dal calcio d’angolo Nkoulou svetta e piega le mani di Sepe con un secco colpo di testa al 15’. L’esultanza del centrale granata, che si inginocchia, è per omaggiare George Floyd. La risposta del Parma vale il pareggio: al 31’ Gervinho si prende il fondo e crossa per l’arrivo di Kucka che di prima col sinistro infila in porta l’1-1. Prima dell’intervallo ci prova De Silvestri raccogliendo e spingendo di testa il traversone di Belotti, ma Sepe è bravo a parare a terra.

Serie A, risultati e programma

Belotti su rigore, Sepe para

In apertura di ripresa Sepe nega per due volte il gol al Torino: in una prima occasione è prodigioso su un tiro ravvicinato di Zaza, ma Edera viene atterrato in area da Iacoponi e l’arbitro Irrati concede il rigore. Belotti tenta la trasformazione, ma Sepe è ancora super, deviando il pallone sulla sua destra. Al 67’ ci prova il futuro juventino Kulusevski per il Parma, ma Sirigu risponde con una parata in tuffo. Quattro minuti più tardi Longo toglie Berenguer per inserire Ola Aina e lo spagnolo, uscendo dal campo, scaglia la maglia per terra in segno di disappunto. Il Toro ci prova ancora nell'ultima parte di gara, il gol della vittoria però non arriva: finisce 1-1. Il Parma, dal canto suo, resta agganciato al treno Europa League.

Serie A, classifica e marcatori

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti