Serie A
0

Napoli-Sassuolo 2-0: Gattuso si riscatta con Hysaj e Allan

Gran gol dell'esterno albanese (il primo in azzurro e in serie A) e bis del brasiliano. De Zerbi record: quattro gol annullati (giustamente) per fuorigioco

Napoli-Sassuolo 2-0: Gattuso si riscatta con Hysaj e Allan
© FOTO MOSCA

Una vittoria di carattere, di maturità, di grande importanza soprattutto dal punto di vista mentale. Il Napoli ha battuto il Sassuolo grazie alle reti di Hysaj (senza dubbio uno dei migliori in campo) e Allan, è tornato alla vittoria dopo la brutta parentesi di Parma e può continuare con più serenità la marcia di avvicinamento alla sfida di Barcellona. Con l’orgoglio di aver tenuto finalmente la porta imbattuta in casa. La prova generale di Champions è stata superata, ma i miglioramenti da fare nelle prossime due settimane per giocarsela con Messi e compagni sono tanti, Gattuso lo sa e farà bene a ribadirlo alla squadra.

Hysaj, una fantastica prima volta

E’ stata una partita bella, divertente e avvincente. Da un lato il Sassuolo, una delle squadre più in forma del campionato, capace di giocare un calcio totale, frizzante e imprevedibile. Dall’altro il Napoli che sta alternando prestazioni di spessore ad altre meno, forse concentrato sull’unico impegno che conta da qui al termine della stagione, quello del Camp Nou. La partenza della squadra di De Zerbi ha spaventato Gattuso, con un pressing altissimo che non ha fatto uscire il Napoli dalla sua metà campo per qualche minuto. Poi gli azzurri hanno preso le misure e sono venuti fuori. E hanno sbloccato il risultato con una grande iniziativa di Hysaj, che con un destro rasoterra dal limite ha segnato il suo primo gol in Serie A e con la maglia del Napoli, dopo 188 partite. Un vero e proprio evento festeggiato dall’abbraccio divertito di tutti i compagni. Il colpo subito ha scioccato il Sassuolo, che ha perso compattezza e ha fatto scatenare il Napoli che ha creato occasioni a ripetizione: tre volte Insigne, due Zielinski, una Callejon e ancora una Hysaj hanno fallito in maniera incredibile il raddoppio (gli azzurri hanno chiuso il primo tempo con 11 tiri a 2).

Sassuolo, 4 gol annullati per fuorigioco

La squadra di De Zerbi ha faticato a riorganizzarsi, ma quando è riuscita a sviluppare la manovra con il solito giro palla veloce ha messo in difficoltà il Napoli: sono stati annullati addirittura quattro gol per fuorigioco al Sassuolo (tutti giustamente), due nel primo tempo a Djuricic e due nella ripresa a Caputo e Berardi. Un vero record.

Palo di Politano, la chiude Allan

E’ calato alla distanza il Napoli e ha lasciato il pallino del gioco in mano agli avversari. Dopo due occasioni sprecate da Milik, Gattuso ha inserito forze fresche per reggere l’urto (Mertens, Politano, Elmas e Allan, mentre Maksimovic era già entrato al posto dell’infortunato Manolas). Un palo di Politano (il 51° dal 2018, il Napoli è primatista della classifica europea dei legni) ha fatto soffrire Gattuso fino a quando Allan, in pieno recupero, ha trovato il raddoppio che ha riportato il Napoli alla vittoria e a un punto dal Milan.

Napoli-Sassuolo 2-0: tabellino e statistiche

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti