Serie A
0

Altro che Dybala, è stato Immobile il miglior giocatore della serie A

Altro che Dybala, è stato Immobile il miglior giocatore della serie A

Nessuno può mettere in dubbio il valore di Dybala, uno dei più grandi fuoriclasse del calcio mondiale, ma davanti ai numeri e, soprattutto, alla realtà anche la Lega avrebbe dovuto inchinarsi alla legge di Ciro Immobile, che è stato per distacco il miglior giocatore del campionato: non solo ha vinto la classifica dei cannonieri segnando 36 gol (record eguagliato) ma ha anche conquistato la Scarpa d’Oro, terzo italiano dopo Toni e Totti, battendo tutti i più grandi cannonieri europei, ultimi Lewandowski e Ronaldo. Dalla Lega fanno sapere che i premi sono stati assegnati in base allo studio delle statistiche di stagione, ma anche qui facciamo fatica a capire come il talento della Juventus abbia potuto battere il laziale che, tra l’altro, si è aggiudicato il premio riservato agli attaccanti, categoria di cui fa parte anche lo stesso Dybala. Ma in cosa può essere stato più bravo l’argentino? Forse nel gioco di squadra, perché la Juve ha vinto lo scudetto e la Lazio è arrivata solo quarta, ma allora basta tornare indietro di qualche anno e scoprire che quando Higuain, con la maglia del Napoli, conquistò il record segnando 36 gol, fu premiato come miglior giocatore del campionato, vinto dalla squadra bianconera.

E’ chiaro che non stiamo discutendo il valore di Dybala, ma solo un verdetto che non ha una spiegazione logica, tanto che siamo andati a vedere i numeri forniti da Statsperform, ovviamente a favore di Immobile. Sì, è vero, lo juventino ha segnato 4 volte di fila alla ripresa del torneo trascinando la sua squadra, ma per un anno intero Ciro è andato più forte su tutti i fronti. Impietoso il confronto dei gol: 36 contro 11. Ma per sapere questo non era necessario rivolgersi a un’azienda di statistiche. L’argentino ha sicuramente più classe e fantasia di Ciro, che è invece unico sotto porta: eppure il laziale ha fatto 9 assist contro i 6 del suo avversario (e il totale fa 45 a 17!). Nonostante il verdetto della Lega, c’è un altro successo netto nel confronto fra i due giocatori: Immobile con i suoi 36 gol ha portato 23 punti alla squadra, battuto solo da Ronaldo: (31 gol e 24 punti). E Dybala? Non compare tra i primi ventiquattro giocatori di questa particolare classifica. Allora i casi sono due: o Paulo ha vinto perché gioca nella Juve (ma allora Higuain?) oppure qualcuno ha letto male numeri e percentuali.
 

Tutte le notizie di Serie A

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 1° GIORNATA
SABATO 19 SETTEMBRE 2020
Fiorentina - Torino 1 - 0
Verona - Roma 0 - 0
DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020
Parma - Napoli 0 - 2
Genoa - Crotone 4 - 1
Sassuolo - Cagliari 1 - 1
Juve - Sampdoria 3 - 0
LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020
Milan - Bologna 20:45
MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
Benevento - Inter 18:00
Udinese - Spezia 18:00
Lazio - Atalanta 20:45