Diretta Milan-Sassuolo ore 18.30: formazioni ufficiali, come vederla in tv e in streaming

I rossoneri, secondi in classifica, sfidano la squadra di De Zerbi nel turno infrasettimanale valido per la 32ª giornata del campionato di Serie A
Diretta Milan-Sassuolo ore 18.30: formazioni ufficiali, come vederla in tv e in streaming

MILANO - Vincere per continuare ad alimentare il sogno scudetto e consolidare il piazzamento Champions. È questo il diktat in casa Milan, che alle 18.30 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano ospita il Sassuolo nel turno infrasettimanale valido per la 32ª giornata del campionato di Serie A. I rossoneri di Stefano Pioli occupano il secondo posto in classifica: l'Inter capolista è lontana 9 punti (10 considerando gli scontri diretti a favore dei nerazzurri), ma il Diavolo si deve anche guardarsi indietro. Atalanta e Juve, infatti, rispettivamente terza e quarta forza del campionato, sono a -2 e -4, pertanto tutto potrebbe cambiare rapidamente. Il Milan stasera si troverà di fronte un Sassuolo in ottima forma. La squadra di Roberto De Zerbi, infatti, è reduce da due vittorie consecutive (Benevento e Fiorentina). All'andata finì 2-1 per i rossoneri, con Leao che realizzò il gol più veloce nella storia della Serie A andando in rete dopo soli 6 secondi e 76 centesimi. 

Senza Ibra ci pensa Rebic: il Milan batte il Genoa
Guarda la gallery
Senza Ibra ci pensa Rebic: il Milan batte il Genoa

Milan-Sassuolo: come vederla in tv e in streaming

Milan-Sassuolo è in programma alle ore 18.30 allo stadio Giuseppe Meazza di Milano e sarà visibile in esclusiva in diretta su Sky Sport Serie A e Sky Sport 251. Inoltre sarà disponibile anche in streaming sulla piattaforma Sky Go. 

Le formazioni ufficiali di Milan-Sassuolo

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Dalot; Kessie, Meité; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Leao. Allenatore: Pioli. 

A disposizione: Tatarusanu, Jungdal, Kalulu, Gabbia, Romagnoli, Tonali, Diaz, Castillejo, Hauge, Mandzukic, Krunic.

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Marlon, G. Ferrari, Kyriakopoulos; Locatelli, Obiang; D. Berardi, Djuricic, Boga; Defrel. Allenatore: De Zerbi.

A disposizione: Pegolo, Ayhan, Rogerio, Peluso, Toljan, Chiriches, Magnanelli, Maxime Lopez, Bourabia, J. Traore, Haraslin, Raspadori. 

ARBITRO: Sacchi di Macerata.

GUARDALINEE: Baccini e Cecconi.

IV UOMO: Di Martino.

VAR: Massa.

AVAR: Preti.

 

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti