Benevento, Mastella e la moglie furiosi: "Vergogna Mazzoleni"

Il sindaco della città sannita e la coniuge senatrice preparano un'interrogazione parlamanentare per il rigore non concesso contro il Cagliari
Benevento, Mastella e la moglie furiosi: "Vergogna Mazzoleni"© Lapresse
TagsBeneventoCagliari

BENEVENTO - Anche Clemente Mastella, sindaco di Benevento, e la moglie Sandra Lonardo, senatrice, protestano per il rigore non concesso al Benevento ieri, nel match perso 3-1 con il Cagliari, in una sfida che pesava tanto nella lotta salvezza: “In Benevento-Cagliari c’è stato un errore di protocollo Var, questo è un danno per la società e per la città di Benevento - le parole di Mastella a 'Il Sogno Nel Cuore', su 1 Station Radio - per ciò che è successo, gli avvocati si stanno già mobilitando per chiedere un risarcimento danni. Se ci vogliono fuori dalla Serie A, basta dirlo. L’errore è stato commesso, ma Doveri è stato incapace di annullare la chiamata di Mazzoleni. Quest’ultimo è recidivo: a Napoli, in maniera diversa, ha favorito lo stesso Cagliari a discapito nostro. Sarà una coincidenza, ma è molto strano. Di questo passo, nel nostro calcio, svaniranno le storie di Davide contro Golia. Un’ammissione di colpa avrebbe placato sicuramente gli animi. Con ciò che è successo, tutta Italia è d’accordo con noi: mia moglie, la senatrice Sandra Lonardo, ha mosso un’interrogazione parlamentare riguardo i fatti accaduti nel match disputato ieri e gli interessi della famiglia Mazzoleni a Cagliari”.

Lady Mastella: "Mazzoleni ha agevolato il Cagliari due volte"

Sulla stessa linea Sandra Lonardo, senatrice e moglie di Mastella: “Benevento-Cagliari sarà portata in Parlamento, ritengo che sia una cosa sconveniente quanto successo – le parole della parlamentare a Radio Punto Nuovo - il presidente Vigorito ha tutta la mia solidarietà e non solo, ma di tutti gli amanti del calcio, non solo tifosi del Benevento. Stamattina, ho letto di Luca Marelli che dice di non capire le designazioni di Rizzoli: perché mandare ancora Mazzoleni al VAR? Un’altra cosa che leggevo di Marelli è che sostiene che non si riesce a vedere la portata del tocco, allora andiamo al VAR. Un vecchio detto recita 'a pensar male si fa peccato, ma spesso si indovina'. Mazzoleni ha agevolato il Cagliari due volte, con Napoli e Benevento: è allucinante, una vergogna e lo grido ad alta voce come il presidente Vigorito”.

Mercoledì interrogazione parlamentare al governo

Mercoledì sarà presentato ufficialmente il caso al presidente Draghi e alla sottosegretaria Vezzali – continua Lonardo - è una cosa scandalosa, stiamo mettendo a rischio la sopravvivenza di una società di Serie A. Un’altra cosa che mi fa pensar male è che, per la prima volta nella storia, avremmo potuto avere tre campane in Serie A e ciò avrebbe creato un ritorno economico non indifferente. Ancora una volta il Nord ci porta via qualcosa? Non lo so. Ma guardiamo al Recovery Fund con cui ci stanno rubando tanti soldi. So per certo che Vigorito, e quanti presidenti come lui, parlano a ragion veduta, ci mettono i soldi e la faccia. Bisogna avere rispetto. Questa volta ci sono due indizi sul banco: Mazzoleni che favorisce il Cagliari per due partite consecutive. Chiederei, per concludere, di ripetere la gara: metterebbe a tacere tutti, è un’offesa a un territorio e non lo meritiamo".

Benevento-Cagliari, la fotosequenza del contatto tra Asamoah e Viola
Guarda la gallery
Benevento-Cagliari, la fotosequenza del contatto tra Asamoah e Viola

Serie A, i migliori video

Approfitta del Black Friday!

L'edizione digitale con un maxi-sconto

Approfitta dell'offerta a soli 59,99€ per un anno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti