Serie A, la top 11 del Cies: tanta Inter... e la Juve?

Il noto osservatorio calcistico ha scelto la sua formazione ideale per la stagione 2020-21: tra alcune sorprese, sono molte le esclusioni eccellenti. Scopri tutte le posizioni
Serie A, la top 11 del Cies: tanta Inter... e la Juve?

Il campionato di Serie 2020-21 volge al termine dopo una serata di sorprese e verdetti: l'ultima giornata ha regalato la Champions a Milan e Juve (oltre all'Atalanta e all'Inter campione d'Italia), lasciando l'Europa League a Napoli e Lazio, con la Roma a disputare la nuovissima Conference League. Tempo di chiusure e bilanci, quindi, non soltanto per le società. Il Cies ha detto la sua per quanto riguarda la formazione ideale della stagione appena trascorsa, scegliendo una formazione con alcune esclusioni eccellenti e qualche sorpresa.

La Juve supera il Napoli e va in Champions: i social si scatenano
Guarda la gallery
La Juve supera il Napoli e va in Champions: i social si scatenano

Cies, la formazione ideale del campionato

Il noto osservatorio calcistico svizzero ha presentato le migliori formazioni per ogni campionato. I giocatori sono stati selezionati in base all'indice di performance sviluppato utilizzando i dati Opta Pro: soltanto i calciatori schierati per almeno due terzi dei minuti nel corso del campionato nazionale sono stati inclusi nelle formazioni. Il modulo scelto per la Serie A è il 4-3-3: nella speciale lista redatta dal Cies spiccano i giocatori dell'Inter, che proprio ieri hanno festeggiato a San Siro la conquista del diciannovesimo scudetto. E per quanto riguarda la Juve? Scopri tutte le posizioni nella gallery. 

La top 11 della Serie A 2020-21 secondo il Cies
Guarda la gallery
La top 11 della Serie A 2020-21 secondo il Cies

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti