Diretta Torino-Lazio ore 18.30: formazioni ufficiali, dove vederla in tv e in streaming

I biancocelesti cercano punti lontano dall’Olimpico nella settimana che porta al derby. Juric sogna la terza vittoria di fila
Diretta Torino-Lazio ore 18.30: formazioni ufficiali, dove vederla in tv e in streaming

TORINO - Maurizio Sarri squalificato dovrà assistere al match tra Torino e Lazio, ancora una volta, dalla tribuna. Ma chiede passi in avanti alla sua squadra, sempre imbrigliata nel periodo di apprendimento. Servono punti per migliorare classifica e umore dopo la sconfitta con il Milan e il pareggio con il Cagliari. Sogna la partita della svolta, quella che dà la carica giusta per poi tuffarsi nel derby di domenica contro la Roma. Dall’altra parte troverà invece un Toro in forma a caccia della terza vittoria consecutiva. Battute Salernitana e Sassuolo, ora una big per misurarsi e capire le ambizioni. Sfida nella sfida al Grande Torino: Sergej Milinkovic-Savic sfida il fratello Vanja. Un po’ di numeri: il Torino ha vinto solo una delle ultime sette partite interne di Serie A contro la Lazio (2N, 4P); i biancocelesti potrebbero vincere tre trasferte di fila in casa dei piemontesi per la prima volta nella competizione.

La Lazio pareggia con il Cagliari: Sarri osserva dalla tribuna
Guarda la gallery
La Lazio pareggia con il Cagliari: Sarri osserva dalla tribuna

Segui la diretta di Torino-Lazio sul nostro sito

Torino-Lazio dove vederla in tv e in streaming

Il match Torino e Lazio, con fischio d’inizio alle ore 18.30 allo stadio Grande Torino, sarà visibile su Sky Sport Calcio,Sky Sport 251, Sky Go e Dazn.

Torino-Lazio, le formazioni ufficiali

TORINO (3-4-2-1) : V. Milinkovic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Pobega, Mandragora, Aina; Linetty, Brekalo; Sanabria. A disp.: Berisha, Gemello, Buongiorno, Vojvoda, Ansaldi, Zima, Baselli, Warming, Rincon, Lukic, Pjaca, Verdi. All.: Ivan Juric

LAZIO (4-3-3): Reina; Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Akpa Akpro, Cataldi, Luis Alberto; Raul Moro, Immobile, Felipe Anderson. A disp.: Strakosha, Adamonis, Patric, Lazzari, Radu, S. Milinkovic, Basic, Escalante, Leiva, Pedro, Romero, Muriqi. All.: Giovanni Martusciello (Sarri squalificato).

Arbitro: Abisso di Palermo. Guardalinee: Tegoni e Vono. Quarto uomo: Marcenaro. Var: Orsato. Avar: Vivenzi.

Hysaj: "Sarri è ancora più motivato"
Guarda il video
Hysaj: "Sarri è ancora più motivato"

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti