Giudice sportivo: Lazio multata per cori anti Napoli dei tifosi

Comminata una ammenda ai biancocelesti anche per un lancio di un fumogeno. Out per squalifica Ekdal, Luiz Felipe e Romagnoli
Giudice sportivo: Lazio multata per cori anti Napoli dei tifosi© LAPRESSE

ROMA - Il Giudice Sportivo di serie A, dopo le gare della quattordicesima giornata ha comminato 10.000 euro di ammenda alla Lazio "per avere intonato ripetutamente , circa la totalità dei suoi sostenitori assiepati nel settore ospiti, cori insultanti di matrice territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria, percepiti da tre collaboratori della Procura federale posizionati, rispettivamente, sotto il settore ospiti (adiacente Curva A), sotto il settore della Curva B e in posizione mediana tra le due panchine". Inoltre, sempre ai biancocelesti è stata inflitta una ulteriore ammenda di 3000 euro, "per avere suoi sostenitori, nel corso del primo tempo, lanciato nel recinto di gioco un fumogeno e un bengala". Multato pure il Bologna, sempre di 3000 euro "per avere ingiustificatamente ritardato di circa cinque minuti l'inizio della gara". Per quanto riguarda i calciatori invece, salteranno il turno infrasettimanale, Albin Ekdal della Sampdoria e Luiz Felipe della Lazio in quanto diffidati, oltre a Romagnoli del Milan, che è stato espulso nella gara col Sassuolo. Ammende di 1.500 euro a Faraoni del Verona e Quagliarella della Sampdoria, per proteste nei confronti del direttore di gara. Sanzione aggravata dal fatto che entrambi sono i capitani.

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti