Inter-Cagliari 4-0: doppietta di Lautaro, Inzaghi è primo

Con i due gol dell'argentino e le reti di Sanchez e Calhanoglu, i nerazzurri infilano la quinta vittoria consecutiva in campionato e scavalcano il Milan
Inter-Cagliari 4-0: doppietta di Lautaro, Inzaghi è primo© ANSA
3 min
TagsInterCagliariSerie A

MILANO - Vince e diverte. Con la doppieta di Lautaro e i gol di Sanchez e Calhanoglu, l'Inter travolge il Cagliari, infila la quinta vittoria consecutiva in campionato e soprattutto scavalca il Milan, conquistando il primo posto in classifica. San Siro applaude la squadra di Inzaghi, solida e concentrata, che domina contro un Cagliari troppo rinunciatario e già sogna l'allungo nel prossimo turno, con la squadra di Inzaghi impegnata a Salerno e un Milan-Napoli tutto da vedere.

SERIE A, LA CLASSIFICA

Lautaro sblocca di testa

Inzaghi si affida in attacco a Lautaro e Sanchez, con il classico trio formato da Barella, Brozovic e Calhanoglu in mezzo al campo. Sugli esterni Dumfries e Perisic. Dall'altra parte, Mazzarri punta su Joao Pedro e Keita per spaventare la difesa nerazzurra. L'Inter, però, comanda il gioco fin dai primi minuti e al 12' si fa pericolosa: inserimento centrale di Skriniar che impegna Cragno con destro potente ma centrale da fuori area. Manca un po' di velocità nella manovra interista e i sardi, molto prudenti, chiudono tutti gli spazi e si difendono con ordine. Per accendere la gara serve un lampo, che arriva al 29'. Calcio d'angolo battuto da Calhanoglu sul primo palo e stacco di testa di Lautaro che anticipa Joao Pedro e batte Cragno.

Inter show nel secondo tempo

Il portiere si rifa poco dopo salvando su Sanchez da posizione ravvicinata e soprattutto al 44', quando respinge un calcio di rigore di Lautaro concesso da Marchetti per fallo proprio di Cragno su Dumfries. L'Inter non si preoccupa e in avvio di ripresa trova il raddoppio con un'azione bellissima: da applausi il cross al volo di Barella dopo una serie di palleggi e spettacolare la girata di destro di Sanchez che supera Cragno. Il pubblico si alza in piedi per applaudire ma non è ancora finita. Al 21' Calhanoglu trova una bellissima conclusione a giro da fuori area e 2' dopo Lautaro si fa perdonare il rigore sbagliato firmando la doppietta su un altro assist di Barella. Inzaghi ride, San Siro canta: "La capolista se ne va".

INTER-CAGLIARI, TABELLINO E STATISTICHE

Serie A, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti