Emergenza Covid, la Lega Serie A si riunisce in videochiamata

Le Asl di riferimento bloccano l'Udinese e il Torino, saltano altri due match dopo quello della Salernitana. E arriva anche lo stop per Bologna-Inter
Emergenza Covid, la Lega Serie A si riunisce in videochiamata© ANSA
2 min

ROMA - È in corso un consiglio della Lega Serie A, convocato in conference call, per valutare la situazione legata al Covid sul campionato italiano. Lo apprende l'ANSA.

Riunione Lega LIVE

Da quanto si apprende, dalla riunione in corso non sembra emergere la volontà di rinviare le partite in programma per il 6 gennaio. Le squadre non bloccate dalle Asl quindi si presenteranno allo stadio, aspetteranno 45 minuti senza giocare e l’arbitro poi decreterà la fine del match, decretando la sconfitta a tavolino per la squadra che non si è presentata. Sembra inoltre che il match di cartello Juve-Napoli, dopo che l'Asla ha bloccato Zielinski, Lobotka e Rrahmani, dovrebbe comunque giocarsi. L'Atalanta invece ha appena comunicato su Twitter che i cancelli del Gewiss Stadium resteranno chiusi: "Al fine di non creare disservizi ai propri tifosi, si informa che i cancelli del GewissStadium domani non saranno aperti al pubblico", si legge nella nota. Il Bologna ha altresì richiesto, oltre il rinvio del match di domani contro l'Inter, anche quello del turno successivo contro il Cagliari.

Seguono aggiornamenti

Serie A, troppi casi di Covid: Bologna-Inter non si gioca

Juve-Napoli, la Asl blocca tre giocatori

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Serie A, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti