Diretta Lazio-Empoli ore 14.30: formazioni ufficiali, dove vederla in tv e in streaming

All’Olimpico i biancocelesti aprono il 2022: serve una vittoria per iniziare il nuovo anno con continuità
Diretta Lazio-Empoli ore 14.30: formazioni ufficiali, dove vederla in tv e in streaming© © Marco Rosi / Fotonotizia

ROMA - La Lazio va alla ricerca della terza vittoria di fila, una cosa mai accaduta fin qui in stagione. All’Olimpico si apre il 2022 e arriva l’Empoli. La classifica dei biancocelesti parla chiaro: ottavo posto, un punto sotto Roma e Fiorentina, sette di ritardo dall’Atalanta che corre al quarto posto. Servono segnali importanti. Andreazzoli, dall’altra parte, è pronto a giocarsela: “Anche se in classifica siamo vicini alla Lazio, non ci possiamo ritenere di pari categoria. Ma per noi un simile aspetto potrebbe essere un vantaggio”. I numeri sorridono a Maurizio Sarri. La Lazio ha vinto tutte le ultime sei gare di Serie A contro l’Empoli, con un punteggio aggregato di 11-2; l’ultima avversaria contro cui ha ottenuto più successi consecutivi nella competizione è il Parma (nove, tra il 2014 e il 2021).

Immobile, cronometro alla mano: corre verso il rientro
Guarda la gallery
Immobile, cronometro alla mano: corre verso il rientro

Segui la diretta di Lazio-Empoli sul nostro sito

Lazio-Empoli, dove vederla in tv 

Il match tra Lazio e Empoli, con fischio d’inizio alle ore 14.30 all’Olimpico di Roma, sarà visibile su Dazn.

Lazio-Empoli, le formazioni ufficiali

LAZIO (4-3-3) - Strakosha; Hysaj, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic; Milinkovic, Cataldi, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Felipe Anderson. All. Sarri. A disposizione: Reina, Adamonis, Patric, Radu, Vavro, Lazzari, Leiva, Jony, Raul Moro, Zaccagni, Basic, André Anderson, Muriqi.

EMPOLI (4-3-2-1) - Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi; Zurkowski, Ricci, Henderso; Bajrami, Di Francesco; La Mantia. All. Andreazzoli. A disposizione: Ujkani, Furlan, Viti, Marchizza, Fiamozzi, Bandinelli, Stulac, Pezzola, Aslani, Pinamonti, Mancuso.

Arbitro: Giua di Olbia. Guardalinee: Dei Giudici e Moro. Quarto uomo: Miele. Var: Banti. Avar: Di Iorio.

Covid-19, la polemica di Andreazzoli: "É un peccato essere ritornati a questo"
Guarda il video
Covid-19, la polemica di Andreazzoli: "É un peccato essere ritornati a questo"

Serie A, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti