Il Torino rovina l'esordio in A del Monza: 2-1 firmato Miranchuk e Sanabria

Primi tre punti della stagione per i granata che ringraziano il neo-acquisto e il centravanti paraguayano che con un gol per tempo condannano Stroppa. Mota accorcia al 94'
Il Torino rovina l'esordio in A del Monza: 2-1 firmato Miranchuk e Sanabria© ANSA
4 min
TagsMonzaTorino

MONZA - Sono i gol di Miranchuk al 43' e di Sanabria al 65' a rovinare l'esordio in serie A del Monza: il Torino ringrazia il nuovo acquisto e il paraguayano e vince 2-1in Brianza, regalando a Juric i primi tre punti della stagione. L'ex Atalanta, ben servito da una sponda in area da Sanabria, batte Di Gregorio con un tocco sotto mentre l'ex Genoa e Roma ribadisce in rete con un'acrobazia un tentativo in pallonetto di Ricci: inutile il gol di Mota al 94'. Per Stroppa il rodaggio della squadra, oggi nuova per 6/11 rispetto alla scorsa stagione, avrà bisogno di ulteriori tappe: sotto tono i nuovi arrivati Petagna e Caprari, in difesa pesano le assenze dell'ex Inter Ranocchia e di Cragno, coi neo acquisti Carboni e Marì non esenti da colpe sui due gol dei granata. 

Monza-Torino 1-2, tabellino e statistiche

Le scelte di Stroppa e Juric

Subito in campo per Stroppa i nuovi acquisti Petagna e Marì, c'è Di Gregorio in porta con Cragno in panchina. Juric risponde con il nuovo arrivato Miranchuk e Radonjic dietro Sanabria: dopo la lite con Juric Lukic non è neanche in panchina, al suo posto Linetty

Serie A, calendario e risultati

Miranchuk, esordio con gol 

Primi dieci minuti di studio, con il Torino che prova a spezzare il gioco con molti falli a centrocampo: a farne le spese è Caprari, che dolorante ha bisogno dell'intervento dello staff medico al 7'. Al 12' primo acuto degno di nota: D'Alessandro va via sulla destra e mette al centro una palla insidiosa, Petagna è però in ritardo e non riesce ad arrivare sulla sfera. Al 18' è invece Filippo Ranocchia ad impegnare Milinkovic-Savic da fuori, ma il portiere serbo respinge in due tempi. Al 27' si fa vivo il Toro: è un sinistro di Radonjic a mettere a dura prova i riflessi di Di Gregorio, che si tuffa e manda in angolo.  Al 34' ancora Ranocchia mette i brividi ai granata: il suo tiro da fuori esce di pochissimo alla sinistra del palo. Dieci minuti dopo, però, il Toro passa in vantaggio: è proprio il nuovo arrivato Miranchuk a battere Di Gregorio: bella serpentina del russo che entra in area servito da Sanabria e batte il portiere con un perfetto tocco sotto.

Subito Miranchuk e volée di Sanabria: il Torino batte il Monza
Guarda la gallery
Subito Miranchuk e volée di Sanabria: il Torino batte il Monza
 

Serie A, la classifica

Sanabria raddoppia, primi tre punti per il Toro

E' il momento dell'altro nuovo acquisto granata, Vlasic: l'ex West Ham entra dopo l'intervallo al posto dell'autore del gol Miranchuk. Ritmi del match che si abbassano, Torino che controlla il match nonostate il cambio offensivo di Stroppa che inserisce Dany Mota al posto di Ranocchia. Al 65' i granata raddoppiano: è Sanabria con un colpo acrobatico da pochi passi a correggere in rete il tentativo di Ricci in pallonetto. I brianzoli trovano non poche difficoltà a reagire, restando molto contratti e senza trovare soluzioni offensive in grado di impensierire le retrovie di Juric. All' 81' esordisce in maglia granata anche Lazaro, mentre Stroppa inserisce nella mischia Gytkjaer e Sensi per Petagna e Valoti. All'ultimo respiro, al 94', Dany Mota segna il primo gol in massima serie del Monza ma non basta: il Torino esce vittorioso dal Brianteo e rovina l'esordio in serie A dei padroni di casa. 


Serie A, i migliori video

Abbonati a Corriere dello sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti