Atalanta-Cremonese 1-1: Valeri risponde a Demiral e riprende la Dea

I nerazzurri raggiungono Napoli e Milan in vetta alla classifica
Atalanta-Cremonese 1-1: Valeri risponde a Demiral e riprende la Dea© ANSA
4 min

BERGAMO - La corsa dell'Atalanta viene rallentata dalla Cremonese, capace di imporre ai nerazzurri il pareggio 1-1. Gli uomini di Gasperini restano in testa alla classifica con quattordici punti, raggiungendo Napoli e Milan. I nerazzurri hanno sbloccato il risultato ad un quarto d'ora dalla fine, grazie ad un gol di Demiral, ma si sono fatti raggiungere da Valeri, che ha suttato un'incertezza di Musso dopo un tiro di Ascacibar

Atalanta-Cremonese 1-1, tabellino e statistiche

Atalanta pericolosa con Muriel

Primo tempo emozionante e ricco di occasioni. L'Atalanta spinge, tentando di trovare il varco giusto; la Cremonese si difende con ordine e non rinuncia ad attaccare. I nerazzurri partono forte e al sesto minuto creano la prima occasione, con un tiro dal limite dei Muriel respinto da Radu. La Cremonese non si chiude e risponde colpo su colpo: al dodicesimo Okereke supera Okoli e si presenta davanti a Musso; il suo tiro è respinto miracolosamente da una scivolata di Hateboer. Sulla ribattuta arriva Escalante che calcia dal limite, il portiere nerazzurro si supera in corner. Passano cinque minuti e i nerazzurri sfiorano il vantaggio: punizione di Muriel battuta corta per Koopmeiners, tiro di prima e miracolo di Radu, che devia. La gara è bella ed equilibrata. Al 29' corner per la Cremonese, che porta Sernicola al tiro. La conclusione sfiora la traversa. Dopo quaranta secondi Muriel risponde con un tiro a fil di palo. Gasperini si alza dalla panchina e chiede ai suoi di spingere: al 40' Lookman si libera dal limite e calcia con forza, sfiorando il palo. 

Serie A, il calendario

Valeri risponde a Demiral

Ad inizio ripresa i nerazzurri partono forte, con un pressing alto. Dopo undici minuti Gasperini inserisce Hojlund ed Ederson per Muriel e Malinovsky. Alvini risponde con Zanimacchia in sostituzione di Escalante. Al diciottesimo l'Atalanta passa in vantaggio, grazie ad una punizione di Koopmeiners. Ma l'arbitro Colombo, richiamato dal Var, annulla per una deviazione con il braccio di Okoli. Al 22' Alvini inserisce Felix al posto di Okereke: esordio con la maglia della Cremonese per l'ex attaccante della Roma. Dentro anche Ascacibar per Pickel. Ma gli uomini di Gasperini continuano a spingere e ad un quarto d'ora dal termine sbloccano il risultato: punizione di Koopmeiners e deviazione vincente di Demiral, che di testa chiaccia alle spalle di Radu. Il vantaggio dei padroni di casa, dura però solo due minuti: Musso respinge a fatica una conclusione dal limite di Ascacibar e Valeri ribatte in rete la corta respinta. Primo gol in serie A per il terzino della Cremonese. Girandola di cambi nel finale: Gasperini inserisce Zortea e Maehle; Alvini Hendry e Ciofani. Nel recupero accade di tutto: prima Felix si rende pericoloso, con un tentativo respinto da Musso, poi è Okoli a inpensierire Radu con un destro pericoloso. E' l'ultima emozione: finisce 1-1. 

Serie A, la classifica

Demiral illude Gasperini: Valeri pareggia per la Cremonese
Guarda la gallery
Demiral illude Gasperini: Valeri pareggia per la Cremonese


Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Serie A, i migliori video

Abbonati al Corriere dello Sport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora ad un prezzo mai visto!

A partire da 4,99

0,99 /mese

Scopri l'offerta

Commenti