Juve-Udinese 1-0: decide Danilo, sono otto di fila per la squadra di Allegri

Nell'anticipo della 17ª giornata, successo pesantissimo per i bianconeri, che vincono ancora mantenendo la porta inviolata e che salgono momentaneamente al secondo posto in classifica
Juve
Juve
  • Danilo, 86'
Udinese
Udinese
    1 - 0
    Finita
    Serie A - 07.01.2023
    Allianz Stadium

    Arbitro Matteo Marchetti
    Juve
    1 - 0
    Finita
    Udinese
    Aggiorna

    TORINO - Otto vittorie consecutive e zero gol subiti, la Juventus di Allegri è tornata a viaggiare a marce alte. I bianconeri hanno ripreso da dove hanno lasciato, vincendo senza concedere, e dopo il successo di misura contro la Cremonese firmato Milik infilano l'ennesima vittoria: piegata la resistenza dell'ottima Udinese di Sottil, reduce dal pareggio con l'Empoli. Decide la zampata di Danilo, sull'assist di Chiesa.

    Classifica Serie A


    19:57

    Decide Danilo: tre punti pesantissimi per la Juventus

    Fischio finale allo Stadium con la Juventus che supera 1-0 l'Udinese grazie alla zampata di Danilo. Un successo che proietta momentaneamente i ragazzi di Allegri in seconda posizione, a soli 4 punti dalla capolista Napoli.


    19:53

    Tre minuti di recupero allo Stadium

    90' - Scade il tempo regolamentare, ma saranno 3 i minuti di recupero allo Stadium con la Juventus che conduce 1-0 sull'Udinese grazie alla zampata di Danilo!


    19:48

    La sblocca la Juventus! Danilo per il vantaggio bianconero!

    85' - Assist di Chiesa e zampata vincente di Danilo! La Juventus trova il gol del vantaggio!


    19:43

    Allegri si gioca la "carta verde"

    80' - Finale di gara allo Stadium e Allegri si aggrappa ai suoi giovani: dentro Fagioli e Soulè per Kostic e Kean. La "linea verde" per trovare il vantaggio in extremis.


    19:38

    La Juve non punge e l'Udinese ringrazia

    75' - Non si vedono i nuovi entrati Milik e Chiesa, la Juventus continua a latitare negli ultimi 25 metri e l'Udinese si ricompatta, senza correre rischi e senza rinunciare alle ripartenze.


    19:33

    Sottil cambia tutto: tre sostituzioni per l'Udinese

    70' - Sottil vede qualcosa che non va e cambia ancora: fuori Udogie, Succes e Lovric per Ebosse, Ehizibue e Samardzic. Intanto la Juve prova ad accelerare.


    19:28

    Fuori anche Di Maria, forse per un problema muscolare

    65' - Non è chiaro se sia per l'allarme di qualche minuto fa' o per pura tattica, in ogni caso Di Maria lascia il posto a Milik. Intanto primo cambio per i friulani, con Arslan che prende il posto di Makengo. Ammonito Bijol.


    19:23

    Primi cambi per Allegri, Juve a caccia del vantaggio

    60' - Allegri cambia qualcosa: fuori Locatelli e Miretti, dentro Paredes e Chiesa per dare uno sprint negli ultimi 25 metri. Ansia per Di Maria, che dopo un lezioso colpo di tacco pareva essersi infortunato. Il Fideo però al momento resta in campo. Intanto Becao e Rabiot pericolosi sotto porta.


    19:18

    Kostic pericoloso, Success primo ammonito dei friulani

    55'- Al decimo della ripresa Juventus ancora vicina al vantaggio con Kostic, che grazia Silvestri a tu per tu. Secondo ammonito del match: cartellino giallo per Success.


    19:15

    Lo Stadium prova a scuotere la Juventus

    53' - L'Udinese sembra avere idee più chiare rispetto alla Juventus. Lo Stadium se ne accorge e prova a scuotere i padroni di casa, in costante difficoltà contro gli organizzatissimi friulani di Sottil.


    19:08

    Si riparte allo Stadium: nessun cambio

    46' - Inizia la ripresa allo Stadium: Juventus e Udinese ripartono dallo 0-0 maturato nei primi 45 minuti, nessun cambio nei due schieramenti.


    18:50

    Il primo tempo si chiude a reti bianche

    All'intervallo è ancora 0-0 allo Stadium tra Juventus e Udinese. La squadra di Allegri ci prova, ma i friulani di Sottil se la giocano a viso aperto. Un paio di occasioni a testa per un primo tempo che si chiude a reti bianche.


    18:48

    Forcing finale della Juventus

    45' - Chiude in avanti la squadra di Allegri, troppo frenetica però negli ultimi 20 metri, a scapito della precisione dalle parti del sempre attento Silvestri.


    18:46

    Udinese pericolosa, Szczesny in due tempi

    42' - Risponde a tono l'Udinese, che ancora con Walace si rende pericolosa: Szczesny si salva in due tempi sulla conclusione insidiosa del centrocampista di Sottil.


    18:44

    Kean a un passo dal vantaggio

    40' - Miretti libera al tiro Kean, ma sulla conclusione dell'attaccante della Juventus è ancora pronto Silvestri, che si salva in corner.


    18:42

    Locatelli il primo ammonito del match

    38' - E' Locatelli il primo ammonito del match, per una plateale trattenuta ai danni di Lovirc. Cartellino giallo inevitabile, nessuna protesta del centrocampista bianconero.


    18:40

    Udinese più incisiva, la Juve soffre

    35' - Erroraccio di Di Maria. Buona palla per l'argentino, che si coordina ma spara in curva, Complessivamente meglio l'Udinese fin qui, ma i bianconeri mostrano grande voglia.


    18:35

    Trascorsa la mezz'ora di gioco: match che non si sblocca

    32' - E' trascorsa la prima mezz'ora di gioco, ma il primo terzo del match dice ancora 0-0 allo Stadium. Juventus che continua a rischiare alla ricerca del gol, ma Udinese ben presente e spesso insidiosa di rimessa.


    18:30

    Occasione sprecata da Kean

    27' - Grande occasione per la Juventus, con Kean che si porta alla conclusuione da ottima posizione, ma sfiora solamente l'incrocio dei pali della porta di Silvestri.


    18:25

    Arrivano le prime occasioni

    22' - Arrivano le prima occasioni del match: Walace e Rugani impegnano rispettivamente Szczesny e Silvestri con due pericolose conclusioni di testa.


    18:15

    Avvio vivace: si gioca a viso aperto

    10' - Avvio di gara veloce e vivace. Juventus e Udinese giocano a viso aperto e le azioni si susseguono da una parte e dall'altra. Friulani senza timori reverenziali, padroni di casa, ovviamente, motivatissimi.


    18:06

    Inizia la partita

    1' - Si parte agli ordini del signor Marchetti.


    18:05

    Si parte allo Stadium!

    Dopo il sentitissimo minuto di silenzio per Gianluca Vialli, si parte allo Stadium per Juventus-Udinese!


    18:00

    Minuto di silenzio e lettera di Pessotto

    Dopo il minuto di silenzio interrotto soltanto dagli applausi di tutto lo Stadium, Gianluca Pessotto prende il microfono e dal campo legge una lettera commovente all'amico Vialli.

    Vialli, la straziante lettera di Pessotto


    17:45

    L'Allianz Stadium ricorda Vialli

    Emozioni all'Allianz Stadium. Quella di stasera sarà una partita speciale, nel ricordo di Gianluca Vialli. Durante il pre partita i tifosi juventini sugli spalti hanno esposto uno striscione e mostrato diverse magliette indossate dall'ex bianconero durante la sua avventura a Torino. Il tutto sotto lo sguardo emozionato di Nedved e Agnelli.

    La Juve omaggia Vialli davanti a Nedved e Agnelli
    Guarda la gallery
    La Juve omaggia Vialli davanti a Nedved e Agnelli


    17:35

    Milik, Vlahovic e CR7: il dato curioso sulle punizioni

    La Juventus ha già segnato tre gol su punizione diretta in questo campionato (due Vlahovic e uno Milik) e cioè lo stesso numero di reti realizzate in questo modo sommando le precedenti quattro stagioni di Serie A (dal 2018/19 al 2021/22, inclusi i tre anni di era Cristiano Ronaldo).


    17:20

    Juve e Allegri bestie nere dell'Udinese

    L’Udinese ha perso 65 partite in Serie A contro la Juventus, più che contro ogni altra avversaria; in particolare, i friulani hanno trovato un solo successo nei 12 incroci in campionato contro i bianconeri con Massimiliano Allegri alla guida (3N, 8P), 1-0 il 23 agosto 2015 allo Stadium.


    17:00

    Le formazioni ufficiali

    JUVE (3-5-1-1): Szczesny; Danilo, Rugani, Alex Sandro; McKennie, Locatelli, Miretti, Rabiot, Kostic; Di Maria; Kean. Allenatore: Allegri.

    UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Bijol, Perez N.; Pereyra, Lovric, Walace, Makengo, Udogie; Beto, Success. Allenatore: Sottil.


    16:55

    Curiosità su Juventus-Udinese

    La Juventus ha vinto le ultime quattro gare casalinghe di Serie A senza subire gol e potrebbe trovare cinque successi interni di fila tenendo la porta inviolata per la prima volta da marzo 2018.

    La Juventus ha vinto le ultime sette partite consecutive e non arriva a otto successi di fila in Serie A da dicembre 2018, quando sulla panchina bianconera sedeva proprio Massimiliano Allegri; inoltre ha vinto questi sette incontri senza subire alcun gol e non trova otto vittorie di fila impreziosite da clean sheets da marzo 2018 (quando, sempre con Allegri, arrivò a nove).

    Arkadiusz Milik ha trovato il gol nelle sue ultime due sfide contro l'Udinese in Serie A: solamente contro Parma e Verona l'attaccante polacco ha segnato in tre incontri consecutivi di Serie A - in totale sono tre le sue reti contro i friulani in cinque confronti.

    Roberto Pereyra ha esordito in Serie A il 28 gennaio 2012, proprio contro la Juventus, contro cui ha anche segnato un gol nell'agosto 2021 - il classe '91 ha vestito la maglia della Vecchia Signora per 48 partite di campionato tra il 2014 e il 2016, segnando quattro reti.


    Allianz Stadium di Torino


    Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

    Abbonati a Corriere dello sport

    Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

    Ora ad un prezzo mai visto!

    A partire da 4,99

    0,99 /mese

    Scopri l'offerta

    Commenti