Lazio-Empoli, la moviola: Pezzuto, rischio rigore su Ciro. E Bandinelli...

Dubbi sull'intervento in area toscana di Ismajli sul capitano biancoceleste
Lazio-Empoli, la moviola: Pezzuto, rischio rigore su Ciro. E Bandinelli...© Getty Images
2 min
Edmondo Pinna
TagsLazioEmpoliMoviola

Pezzuto 5

C’è qualcosa da rivedere nella partita di Pezzuto. La Lazio protesta per l’intervento di Ismajli su Immobile (e non ha torto) e il fallo di Bandinelli già ammonito su Hysaj (per i puristi del regolamento: non una SPA, dunque non da giallo automatico).

Rischio rigore

Immobile alza la gamba destra per andare il pallone, Ismajli abbassa la testa per cercare l’anticipo che non riesce: il tocco dell’attaccante biancoceleste arriva decisamente prima, difficile supportare il gioco pericoloso, mentre il difensore dell’Empoli colpisce solo la gamba dell’avversario e qui è più pacifico pensare al fallo da rigore. Che ci poteva stare, se l’alternativa è fallo per la difesa. 

Rebus SPA

Hysaj va in percussione, al suo fianco Bandinelli è attardato e lo trattiene leggermente per il braccio sinistro: Pezzuto indica Luperto a chi della Lazio chiedeva il secondo giallo, spiegando che non può essere SPA (Stopping a Promising Attack) visto che c’è un giocatore in chiusura. Certo è che il rischio per il secondo giallo è alto, più facile farlo che spiegare perché no: se fosse arrivato… 

In gioco

In gioco Zaccagni sul gol: ce lo tiene il piede sinistro di Ismajli (e non certo il tocco fortuito di Parisi che mai può essere considerato una giocata) al momento del cross di Felipe Anderson.

No rigore

Pizzicata leggera sul piede destro di Caputo da parte di Romagnoli: poco per un rigore.

VAR: Nasca 6

Il protocollo gli lega le mani.

Lazio, all'Olimpico il ricordo per Mihajlovic tra applausi ed emozioni
Guarda la gallery
Lazio, all'Olimpico il ricordo per Mihajlovic tra applausi ed emozioni


Acquista ora il tuo biglietto! Vivi la partita direttamente allo stadio.

Serie A, i migliori video

Commenti