Pagina 2 | MVP Serie A 2023-24, tutti i vincitori: da Vlahovic a Zirkzee, quante sorprese

Tempo di bilanci e di premi in Serie A, nel weekend che chiude la stagione 2023-24. Tante sorprese per quanto concerne gli MVP del massimo campionato italiano, scelti attraverso le analisi evolute di Stats Perform, realizzate a partire dai dati tracking registrati con il sistema Hawk-Eye. Da Michele Di Gregorio a Dusan Vlahovic, eletto miglior attaccante dell'anno, fino ad arrivare agli interisti Hakan Calhanoglu e Alessandro Bastoni. Non c'è Lautaro Martinez.

Tutti gli MVP della Serie A 2023-24

Michele Di Gregorio, oggetto del desiderio della Juventus, rappresenta la prima vera sorpresa degli MVP di quest'anno: l'estremo difensore del Monza ha battuto la concorrenza di Carnesecchi dell'Atalanta e Szczesny della Juve, con Sommer (Inter, neo campione d'Italia) che non è finito nemmeno sul podio. Nonostante ciò, c'è ampio spazio per la formazione di Simone Inzaghi, con Bastoni e Calhanoglu che si rivelano rispettivamente miglior difensore e miglior centrocampista. In attacco, ha la meglio Dusan Vlahovic, che supera anche Lautaro Martinez. Zirkzee meritatamente in vetta agli Under 23.

"Come ormai consuetudine, al termine della stagione di Serie A TIM premiamo i calciatori che si sono distinti nel corso dell’anno - ha dichiarato l’AD della Lega Serie A Luigi De Siervo -. Questi cinque campioni, selezionati sulla base dei dati di performance e delle analisi evolute di Stats Perform, hanno espresso il meglio in termini di qualità tecnica, capacità di leadership e prestazioni atletiche, risultando decisivi per i risultati raggiunti dalle rispettive squadre e regalando ai tifosi quelle emozioni che sono l’essenza stessa del gioco. In attesa di conoscere gli ultimi verdetti della classifica, ringraziamo questi top player e tutti i calciatori, i Club, gli allenatori e gli staff tecnici che hanno contribuito a rendere ancora una volta unico, imprevedibile ed emozionante il Campionato di Serie A TIM".

Qui di seguito l'elenco completo degli MVP nel corso della Serie A 2023/24:

  • Michele Di Gregorio (Monza, miglior portiere)
  • Alessandro Bastoni (Inter, miglior difensore)
  • Hakan Calhanoglu (Inter, miglior centrocampista)
  • Dusan Vlahovic (Juventus, miglior attaccante)
  • Joshua Zirkzee (Bologna, miglior Under 23)


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Simone Inzaghi miglior allenatore della Serie A 2023-24

La vittoria dello Scudetto vale il premio di miglior allenatore della Serie A 2023-24 a Simone Inzaghi, tecnico dell'Inter che verrà premiato dal Fantallenatore che si è classificato meglio nel FantaQuiz registrato sull'app di Fantacalcio nei giorni scorsi. L'AD della Lega Calcio, De Siervo, si è congratulato con la guida dei neo campioni d'Italia, senza nascondere la sua ammirazione per il lavoro dell'ex Lazio: "Non poteva che essere Simone Inzaghi il Philadelphia Coach Of The Season della Serie A TIM 2023/2024. Giunto ormai alla definitiva consacrazione tra gli allenatori più importanti sul panorama internazionale, il mister nerazzurro ha guidato la sua squadra in un percorso praticamente perfetto, con il miglior attacco, la miglior difesa e una striscia di 28 risultati utili consecutivi. La conquista dello Scudetto e della storica seconda stella dell’Inter sono il frutto del lavoro di un tecnico da sempre capace di far esprimere ai suoi calciatori un gioco entusiasmante, mantenendo grande compattezza e solidità".

Lautaro Martinez migliore in assoluto

"L’annata di Lautaro Martinez è stata straordinaria in termini di rendimento e leadership". Basterebbero queste dichiarazioni di Luigi De Siervo per descrivere la straordinaria stagione di Lautaro Martinez con la maglia dell'Inter. Per il capitano nerazzurro, 24 gol e 6 assist in questo campionato, a testimonianza di una crescita straordinaria sotto tutti i punti di vista. "L’attaccante dell’Inter ha rappresentato, con il suo carisma e le sue giocate, il perfetto Capitano di un gruppo ottimamente assemblato, - ha aggiunto l'AD della Lega Serie A - che ha conquistato con merito lo Scudetto. Alla terza annata consecutiva con più di 20 gol in Serie A TIM, il campione del mondo argentino è ormai un assoluto Top Player, un patrimonio dell’Inter e del nostro Campionato, capace di essere sempre decisivo nei momenti determinanti della stagione".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Florenzi, a lui il primo Fair Play Moment of the Season

Il primo Philadelphia Fair Play Moment Of The Season va ad Alessandro Florenzi, difensore del Milan che è stato protagonista di un bellissimo gesto in occasione dell'ultima partita casalinga con la Lazio. A San Siro, l'ex Roma ha ascoltato la richiesta speciale di un tifoso rossonero, diretta al compagno Reijnders, e ha percorso tutto il campo per consegnargli la maglia numero 42, tenendo a mente il desiderio del giovane fan.

"Nel corso della sua carriera Alessandro Florenzi si è sempre contraddistinto per leadership, sportività e correttezza, - ha precisato l’AD De Siervo - esprimendo al meglio i valori cardini dello sport. Siamo quindi felici di assegnare al difensore del Milan la prima edizione del premio Philadelphia Fair Play Moment Of The Season per essersi reso protagonista di un gesto di grande generosità e sensibilità nei confronti di un tifoso rossonero, confermando ancora una volta di essere un campione dentro e fuori dal campo".

Francesco Meroni, Marketing Director Mondel?z Italia, è poi tornato sull'episodio che ha visto protagonista Florenzi: "Siamo orgogliosi di consegnare il premio Fair Play Moment of the Season ad Alessandro Florenzi,  che nel riscaldamento di Milan-Lazio si è reso protagonista di un gesto di puro altruismo, coerente con i valori di Philadelphia. Infatti ha ascoltato la richiesta speciale di un tifoso che reclamava a gran voce la maglia di Reijnders. Florenzi non solo ha accolto subito l’appello, ma ha corso per tutto il campo al fine di prendere la maglia del compagno di squadra e consegnarla al tifoso amico. Sono questi i piccoli grandi gesti che – come Philadelphia Official Partner di Serie A - vogliamo riconoscere e continuare a valorizzare".


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Simone Inzaghi miglior allenatore della Serie A 2023-24

La vittoria dello Scudetto vale il premio di miglior allenatore della Serie A 2023-24 a Simone Inzaghi, tecnico dell'Inter che verrà premiato dal Fantallenatore che si è classificato meglio nel FantaQuiz registrato sull'app di Fantacalcio nei giorni scorsi. L'AD della Lega Calcio, De Siervo, si è congratulato con la guida dei neo campioni d'Italia, senza nascondere la sua ammirazione per il lavoro dell'ex Lazio: "Non poteva che essere Simone Inzaghi il Philadelphia Coach Of The Season della Serie A TIM 2023/2024. Giunto ormai alla definitiva consacrazione tra gli allenatori più importanti sul panorama internazionale, il mister nerazzurro ha guidato la sua squadra in un percorso praticamente perfetto, con il miglior attacco, la miglior difesa e una striscia di 28 risultati utili consecutivi. La conquista dello Scudetto e della storica seconda stella dell’Inter sono il frutto del lavoro di un tecnico da sempre capace di far esprimere ai suoi calciatori un gioco entusiasmante, mantenendo grande compattezza e solidità".

Lautaro Martinez migliore in assoluto

"L’annata di Lautaro Martinez è stata straordinaria in termini di rendimento e leadership". Basterebbero queste dichiarazioni di Luigi De Siervo per descrivere la straordinaria stagione di Lautaro Martinez con la maglia dell'Inter. Per il capitano nerazzurro, 24 gol e 6 assist in questo campionato, a testimonianza di una crescita straordinaria sotto tutti i punti di vista. "L’attaccante dell’Inter ha rappresentato, con il suo carisma e le sue giocate, il perfetto Capitano di un gruppo ottimamente assemblato, - ha aggiunto l'AD della Lega Serie A - che ha conquistato con merito lo Scudetto. Alla terza annata consecutiva con più di 20 gol in Serie A TIM, il campione del mondo argentino è ormai un assoluto Top Player, un patrimonio dell’Inter e del nostro Campionato, capace di essere sempre decisivo nei momenti determinanti della stagione".


© RIPRODUZIONE RISERVATA