Gasperini: «Sogno la Champions. Espulsione? Non ho mancato di rispetto»
© FOTO MOSCA
Atalanta
0

Gasperini: «Sogno la Champions. Espulsione? Non ho mancato di rispetto»

Le parole del tecnico dell'Atalanta dopo il successo in rimonta in casa del Napoli che lancia gli orobici al quarto posto: «È una vittoria fantastica, sono tre punti importantissimi in termini di corsa al quarto posto»

NAPOLI - È un raggiante Gian Piero Gasperini quello che si presenta ai microfoni di Sky Sport per commentare la vittoria in rimonta per 2-1 dei suoi uomini al San Paolo che vale l'aggancio al quarto posto. "Abbiamo giocato contro un ottimo Napoli e nel primo tempo abbiamo sofferto. Ma la nostra voglia di restare in partita è stata decisiva e l'ingresso di Ilicic ha aumentato la nostra capacità offensiva. Non abbiamo mai smesso di crederci ed è una vittoria fantastica. Sono tre punti importantissimi in termini di corsa al quarto posto - ha spiegato il tecnico dei bergamaschi - Ora possiamo giocarcela e partiamo alla pari con le altre. Poi giovedì prossimo abbiamo una partita a cui teniamo perchè la finale di Coppa Italia sarebbe un grande risultato per tutta la città. Domani riposiamo e da mercoledì ci concentriamo sui prossimi impegni".

SULL'ESPULSIONE - Il tecnico della Dea al momento del gol di Ilicic non era sulla panchina orobica perché allontanato dal direttore di gara. A tal proposito Gasperini un po' polemico ha dichiarato: "Orsato? sono destinato ad andare fuori. Per noi allenatori è difficile stare fermi con le braccia conserte in certe occasioni, però non sono uscito dall’area tecnica. Ne vedo di peggio, anche stasera. Però non ho mancato di rispetto".

Napoli-Atalanta: tabellino e statistiche

CHAMPIONS O COPPA ITALIA? - Alla domanda su cosa preferirebbe tra la qualificazione in Champions o la finale di Coppa Italia il tecnico sembra avere le idee molto chiare: "Andare a giocare un finale a Roma sarebbe un traguardo per tutta la città. Per me sarebbe il quarto anno consecutivo che arrivo in Europa. Nel pensare comune valgono solo scudetti e coppe, invece si possono raggiungere dei traguardi anche con squadre come l'Atalanta. La Champions sarebbe staordinaria, ma anche la Coppa Italia eh, visto che siamo lì. Oggi abbiamo vinto a Napoli e ci siamo conquistati il diritto di giocarci la Champions fino alla fine".

Lazio, Lotito furioso. L'Atalanta vola al quarto posto

Tutte le notizie di Atalanta

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta