Atalanta, il ritiro nella nuova struttura di Clusone
Atalanta
0

Atalanta, il ritiro nella nuova struttura di Clusone

Per i bergamaschi due settimane di preparazione precampionato

BERGAMO - Due settimane di preparazione precampionato tra campo e nuova struttura polifunzionale, nel paese di nascita del presidente, ma anche iniziative per i tifosi, concerti, minimarce (38a 'Berto il Castoro', spostata da Selvino) e percorsi guidati tra le bellezze storiche di un centro strategico della Valseriana. Clusone e l'Atalanta saranno insieme dal 12 al 25 luglio prossimi e insieme hanno presentato ufficialmente il ritiro. "Questa ormai è la seconda casa dell'Atalanta. L'unica cosa che mancherebbe è un albergo, ma è una struttura per cui devo fare gli applausi all'amministrazione comunale - afferma il presidente nerazzurro Antonio Percassi, insignito della cittadinanza onoraria dal suo Comune d'origine il 31 maggio scorso -. Per me Clusone è la città più bella del mondo: si allenerà qui anche la Primavera in estate. L'accordo è di due anni, ma fosse per me sarebbe minimo di dieci". A fare gli onori di casa, nella nuova palestra-palasport, il sindaco Paolo Olini: "Parte da qui un viaggio fantastico per squadra e tifosi, speriamo di sentire la musica della Champions (usata per introdurre la conferenza stampa di presentazione del ritiro, ndr) anche allo stadio di Bergamo - osserva -. Alla qualificazione alla Champions io ci credevo, me la aspettavo: un sogno che continua. Giovedì sera dalle 19 partiamo con l'evento 'Aspettando l'Atalanta' in viale Gusmini: sfilerà il pullman della società. Lunedì 15 in piazza dell'Orologio alle 20.30 il direttore operativo Roberto Spagnolo ci parlerà dello stadio, ogni sera nel centro del paese ci sarà un giocatore dell'Atalanta".

Roma, accordo da 21 mln per Mancini

Tutte le notizie di Atalanta

Per approfondire

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

 

Calciomercato in Diretta