Ilicic si confessa: "Volevo smettere di giocare per un motivo"

L'attaccante dell'Atalanta ripercorre la sua carriera: l'infanzia difficile, gli inizi complicati, il successo, la depressione e il riscatto
Ilicic (Atalanta)© Getty Images
TagsatalantaSlovenia

Diviso tra Slovenia, Croazia e Bosnia. Diviso tra l'essere un grande campione e l'essere anche molto fragile. Josip Ilicic si è raccontato a "24 Sata", ripercorrendo la sua carriera e svelando anche curiosi retroscena. L'attaccante dell'Atalanta è nato a Prijedor, in Bosnia; suo padre, un croato, fu ucciso quando lui aveva solo un anno e il piccolo Josip trovò rifugio in Slovenia con la madre e il fratello maggiore. Diventato un calciatore di livello, tra le tre opzioni possibili, ha scelto nazionale slovena: "È dove sono cresciuto, mi hanno dato tutto ed è logico per me giocare per loro. Mi sento contemporaneamente un croato, un bosniaco e uno sloveno: non è stato facile scegliere".

La carriera e i tormenti di Ilicic: "Ora vedo tutto in modo diverso"

Gli inizi di carriera sono stati molto complicati per Ilicic: "Sono stato vicino alla Dinamo Zagabria, ma poi hanno deciso di non prendermi. Nella carriera non va sempre come vuoi. La strada mi ha portato da un'altra parte, ho vissuto e sperimentato molto e una volta stavo seriamente pensando di smettere di giocare, ma grazie a Dio tutto è stato superato e ora sono dove sono. Tutti questi anni di gioco ad alto livello sono la migliore ricompensa per i miei sforzi". Il successo è arrivato dopo il trasferimento per 80.000 euro al Maribor, dove rimase meno di due mesi. In quell'estate del 2010, il Palermo sfidò la squadra slovena nel turno di qualificazione di Europa League e Ilicic deliziò Zamparini, che decise di portarlo in Italia per 2,3 milioni di euro. A metà del 2018, dopo essere sbocciato e passato prima alla Fiorentina e poi all'Atalanta, ecco un altro un periodo difficile. Gli fu diagnosticata la linfoadenite, un'infiammazione dei linfonodi, che lo spaventò fino a cadere in depressione: "Ora vedo tutto in modo diverso. Guarda cosa è successo a Siniša Mihajlovic... Cerco di godermi ogni secondo con la mia famiglia e ogni sorriso".

Gasperini: "Felicissimo per Ilicic. Ogni tanto deve riposare.."
Guarda il video
Gasperini: "Felicissimo per Ilicic. Ogni tanto deve riposare.."

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti