L'Atalanta presenta ricorso contro la squalifica di Gasperini

Il tecnico era stato sanzionato dopo la gara col Napoli con una giornata e 15mila euro di ammenda
Gian Piero Gasperini (Atalanta): 2022© ANSA

BERGAMO - Dopo la decisione della Corte Sportiva di Appello della FIGC che ha dichiarato inammissibile il reclamo dell'Atalanta  contro la squalifica (con ammenda di 15mila euro) di una giornata inflitta al tecnico Gian Piero Gasperini., il club nerazzurro ha presentato ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport. Gasperini è stato fermato dal giudice sportivo a seguito della gara dei nerazzurri con il Napoli del 21 febbraio. In occasione del match Gasperini ha contestato una decisione arbitrale al 25' della prima frazione di gioco rivolgendo al Quarto Ufficiale espressioni irriguardose, continuando poi a protestare nei confronti del Direttore di gara, al quale ha gridato "espressioni di critica irrispettosa". L'Atalanta ha fatto quindi ricorso al Collegio di Garanzia chiedendo di ridurre la sanzione a una sola giornata di squalifica; in via subordinata, di ridurre la sanzione nella misura che sarà ritenuta commisurata alla gravità della condotta addebitata. E in via di subordine, di accogliere il ricorso e, ai sensi dell'art. 62, comma 2, CGS CONI, di rinviare la decisione agli organi di giustizia FIGC, in diversa composizione, enunciando il principio di diritto al quale il giudice federale di rinvio competente dovrà attenersi.

Muriel-Zapata show: l’Atalanta si porta a -2 dal Milan
Guarda la gallery
Muriel-Zapata show: l’Atalanta si porta a -2 dal Milan

Atalanta, Pessina positivo al Covid
Guarda il video
Atalanta, Pessina positivo al Covid

Mister Calcio Cup europei

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti