Pessina: i segreti del mondo Atalanta e l'Europeo. E sulla Superlega...

Il giovane centrocampista neroazzurro ospite a Radio Deejay ha rivelato alcune curiosità sui metodi di Gasperini. Scopri i dettagli
Pessina: i segreti del mondo Atalanta e l'Europeo. E sulla Superlega...© ANSA
Tagsatalantapessina

Matteo Pessina, centrocampista classe '97 dell'Atalanta, sta disputando una stagione da vero protagonista, soprattutto dopo la partenza del Papu Gomez. Ospite a Radio Deejay ha parlato dell'ottima stagione che sta disputando e ha svelato alcuni 'segreti' dei metodi di mister Gasperini. Il centrocampista si dice soddisfatto degli ultimi risultati anche se a Roma, contro i giallorossi, la sua squadra avrebbe potuto chiudere la partita: "Se prima della partita con la Juve mi avessero detto che avremmo fatto 4 punti con i bianconeri e la Roma, avrei firmato". Sulla sua crescita 'verticale': "Mi ha aiutato molto giocare lo scorso anno con il Verona. Juric ha preso tanto da Gasperini. Qundi mi è servito molto". Il giovane bergamasco ha svelato che Gasperini ci tiene molto alla puntualità agli allenamenti: "Chi arriva tardi deve pagare una multa! Ma devo dire che siamo tutti abbastanza diligenti". 

Gli allenamenti di Gasperini: le partitelle in allenamento sette contro sette a campo grande

Uno dei segreti dell'Atalanta di Giampiero Gasperini sono gli allenamenti molto intensi. Matteo Pessina conferma che l'allenatore li fa allenare in sette contro sette a campo intero e che in queste esercitazioni si gioca senza fuorigioco e si deve concludere entro 20': "All'inizio i nuovi fanno fatica ma poi si trasformano come giocatori. Il mister vuole tanta intensità e rigore tattico".

Matteo Pessina a Radio Deejay: "Spero di fare l'Europeo". E sulla Superlega...

"Io spero di fare l'Europeo. Spero di potermi giocare una chance perchè sarebbe davvero tanto importante. Vorrei dare il mio contributo ma so che la squadra è fortissima ed è già rodata. Io sono arrivato da poco ma intanto sono contentissimo che mi ha tenuto in considerazione in queste ultime convocazioni e che mi abbia fatto anche giocare". Queste le parole di Pessina ospite a Radio Deejay. Un passaggio, inevitabile, sulla Superlega: "A noi non sarebbe andata sicuramente bene. Ci stavano delle voci ma la notizia è arrivata in modo inaspettata e in modo abbastanza prepotente".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti