Benevento, le mosse di Inzaghi anti Cristiano Ronaldo

Il tecnico della Strega studia come fronteggiare il capocannoniere della Serie A
Benevento, le mosse di Inzaghi anti Cristiano Ronaldo© LAPRESSE

BENEVENTO - La seconda difesa più perforata della serie A contro il capocannoniere del campionato, CR7 il cannibale, il giocatore da 770 gol in carriera a cui manca proprio lo “scalpo” giallorosso per dire di aver segnato a tutte le formazioni della massima serie. Il Benevento prova a diluire le preoccupazioni, perché affrontare la Juventus nel suo momento meno felice e con un bel po' di defezioni, non è proprio il massimo. Pippo Inzaghi che di attaccanti se ne intende, sta studiando come fare per fronteggiare il giocatore più forte del mondo, ma anche come dare ai suoi un assetto credibile e che non li mandi al massacro. Con l'assenza del polacco Glik e dei due terzini titolari, Depaoli e Letizia, appare sempre più probabile che il tecnico piacentino si affidi ad una difesa a tre. In ordine di priorità il primo attaccante da tenere a bada è ovviamente Ronaldo. Più che una “gabbia”, per fermare il campione portoghese servirebbero un paio di ganasce che lo tengano fermo. 

Vlahovic show, Fiorentina corsara a Benevento
Guarda la gallery
Vlahovic show, Fiorentina corsara a Benevento

I tre di guardia

In difesa Inzaghi dovrebbe affidarsi da destra a sinistra a Tuia, Caldirola e Barba. Premesso che appare impensabile seguire Cr7 a uomo, sembra invece possibile che le sue avanzate possano essere per lo più affidate ad Alessandro Tuia, che dovebbe attenderlo sulla trequarti, servendosi anche dei raddoppi dei suoi compagni di reparto (Hetemaj soprattutto). Il difensore laziale sembra quello più adatto per fare da ombra al cinque volte Pallone d'oro: passo discretamente rapido, grande fisicità per contrastarlo anche sui colpi di testa, massima attenzione nella fase di accelerazione.

Tutti gli approfondimenti sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio


Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti