Benevento, Inzaghi: "La mia squadra merita di salvarsi"

Il tecnico verso il Parma: "Mancano 10 punti per raggiungerla, possiamo battere chiunque"
Benevento, Inzaghi: "La mia squadra merita di salvarsi"© LAPRESSE
TagsSerie AInzaghi

BENEVENTO - "Tra i nazionali tornati mi preoccupava solo Gaich, più per il fuso orario che per il fisico. Ma sta bene, come tutti gli altri. Si sono allenati e sono pronti al 100%, in tanti stanno bene - nazionali compresi - e dovrò fare delle scelte. Col Parma servono spavalderia e aggressività, dobbiamo fare una grande partita: siamo consapevoli dei nostri mezzi". Così Pippo Inzaghi, in conferenza stampa, ha presentato il prossimo impegno del suo Benevento contro i gialloblù. "3-5-2 come con la Juve? 24 punti su 29 li abbiamo fatti con il 4-3-2-1 e abbiamo tanti trequartisti, tutti in forma. Questo sistema è nelle nostre corde e ci ha dato risultati straordinari. In attacco non so se Lapadula e Gaich giocheranno insieme, mi prendo una notte per riflettere. L'importante è aver recuperato quasi tutti, ad eccezione di Moncini".

"Salvezza? La meritiamo, ci mancano 10 punti"

"Viola? è stato fiori quasi un anno, va ringraziato per quello che sta facendo perchè avrebbe avuto bisogno di ancora più tempo per mettersi in forma. Invece si è buttato dentro e ha fatto la differenza anche al 20%. Schiattarella ha avuto il Covid e, da quel momento, non è mai stato al top e proprio per questo diventa più complicato farli giocare assieme. Ma l'anno scorso hanno già dimostrato di essere un tandem vincente". Sul premio ricevuto come miglior allenatore di B Inzaghi ha spiegato: "È una soddisfazione che estendo allo staff, alla dirigenza, ai presidenti e a calciatori e tifosi. L'avrebbe meritata anche Italiano, ma quando ti votano i colleghi la gioia è doppia". "Sappiamo quanto sia importante questa gara, da gennaio il Parma è una squadra diversa, allenata da un collega ed amico come D'Aversa. Paga l'inizio difficoltoso e credo sia una formazione di livello, ma a Torino abbiamo dimostrato che possiamo battere chiunque. Vincere domani ci avvicinerebbe alla salvezza che è il nostro scudetto, ci mancano 10 punti e meritiamo di raggiungerla".

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti