Corriere dello Sport

Bologna

Vedi Tutte
Bologna

Rossi: «Contro la Lazio, Bologna umile e arrogante»

Rossi: «Contro la Lazio, Bologna umile e arrogante»

Il tecnico: «Per me questo è un esordio, e lo vivo come tale»

Sullo stesso argomento

di Furio Zara

venerdì 21 agosto 2015 13:11

BOLOGNA - Delio Rossi riparte dal posto delle fragole: l’Olimpico, la Lazio. «Per me questo è un esordio, e lo vivo come tale». Tornare a Roma, ritrovare la sua ex squadra. «Sono stato bene, spero che i tifosi mi ricordino con affetto». Il Bologna aspetta rinforzi dal mercato. Rossi aspetta buone notizie. «Siamo un cantiere aperto». Ma c’è una partita da giocare. «E qualche certezza ce l’abbiamo. Sono convinto che avremo il giusto atteggiamento. La Lazio è più forte di noi, quello che serve è umiltà e arroganza».

SU DESTRO - L’ultimo arrivato in casa rossoblù, Mattia Destro (che ha scelto la maglia n.10), è pronto al debutto. Rossi procede con cautela. «Ma non carichiamolo di troppe responsabilità. E’ arrivato qui con un grande battage mediatico, sembrava di aspettare Godot. Arriva, non arriva. Non è che possiamo aspettarci tre-quattro gol a partita».

Per Approfondire

Commenti