Corriere dello Sport

Bologna

Vedi Tutte
Bologna

Corvino: «Può essere l'anno della Roma. Il Napoli rischia»

Corvino: «Può essere l'anno della Roma. Il Napoli rischia»
© FOTO SCHICCHI

Il dirigente del Bologna: «Nel mercato abbiamo fatto molto, in entrata e in uscita, ora vediamo se arrivano opportunità»

 

lunedì 24 agosto 2015 22:50

ROMA - "Nella mia griglia la Juve è davanti alla Roma, e poi ci sono le altre, ma una squadra non può vincere in eterno e credo che questo possa essere l'anno dei giallorossi. Il Napoli può essere un progetto importante con Sarri, ma è anche a rischio perchè ha cambiato molto. Fiorentina e Lazio non si sono stravolte e possono raggiungere risultati importanti". È il parere espresso dal ds del Bologna, Pantaleo Corvino, in collegamento con "L'istruttoria" su RaiSport, prologo del Processo del Lunedì su Rai Tre. "Il Bologna è in costruzione - ha detto ancora il dirigente rossoblù -, sabato aveva tante assenze ma nonostante ciò dopo un inizio timoroso è ha fatto una buona ripresa e ha anche andato vicino al pareggio con la Lazio. Noi però intendiamo fare qualcosa di importante per il futuro e ora stiamo mettendo le fondamenta. La nostra priorità è mantenere la categoria - ha aggiunto Corvino - e crescere lavorando sulle potenzialità, sui giovani, affiancando loro giocatori di peso. Ci sarà da soffrire". "Nel mercato abbiamo fatto molto, in entrata e in uscita, ora vediamo se arrivano opportunità - ha concluso - ma dobbiamo stare attenti".

Per Approfondire

Commenti