Corriere dello Sport

Bologna

Vedi Tutte
Bologna

Serie A Bologna, Donadoni: «A Palermo come una finale di Champions»

Serie A Bologna, Donadoni: «A Palermo come una finale di Champions»
© LaPresse

Il tecnico: «Servirà una grande determinazione. Voglio gente motivata. Nagy? Stagione finita»

Sullo stesso argomento

 

venerdì 14 aprile 2017 12:25

BOLOGNA - "Serve la convinzione da parte di tutti che affronteremo una squadra in difficoltà, ma loro si giocano tutto". Roberto Donadoni ha presentato così la sfida contro il Palermo, in programma domani alle ore 15. "Noi dobbiamo essere focalizzati su noi stessi, nonostante qualche defezione - ha spiegato l'allenatore del Bologna in conferenza stampa - serve una determinazione da finale di Champions League".

TUTTO SUL BOLOGNA

INFORTUNI E OBIETTIVI - I felsinei avranno qualche defezione: "Nagy purtroppo ha finito il campionato - ha dichiarato Donadoni - ci sono problemi anche per Donsah, che accusa l'influenza e quasi sicuramente non sarà della partita. Verdi è invece disponibile, Krejci ha recuperato". Sugli obiettivi del Bologna: "Dipende da noi, da come affronteremo le ultime partite. Se non c'è il desiderio di vincere sempre avremo prestazioni sempre al di sotto delle attese. Servono motivazioni importanti per fare grandi carriere e noi vogliamo questi giocatori qui, affamati e vogliosi di migliorarsi sempre. Dzemaili? Io credo che rimanga fino all'ultima, ma può anche andare via prima. Io oggi ragiono come se lui dovesse rimanere fino alla fine".

LESIONE MUSCOLARE PER NAGY

Articoli correlati

Commenti