Bologna, De Leo avverte:
© FOTO SCHICCHI
Bologna
0

Bologna, De Leo avverte: "Lazio gruppo solido, non gli manca personalità"

Il vice allenatore rossoblù: "Skov Olsen è un'alternativa validissima. Svanberg titolare? A centrocampo abbiamo tante opzioni..."

BOLOGNA - Emilio De Leo, vice di Sinisa Mihajlovic sulla panchina della panchina del Bologna, ha parlato in conferenza stampa prima della sfida casalinga contro la Lazio: "In ogni gara ci aspettiamo di fare punti, senza distinguo tra gare facili o difficili. Abbiamo sempre l'obiettivo di fare il massimo e di fare la nostra prestazione. Nel corso della settimana c'era rabbia e voglia di rivalsa, quindi siamo ripartiti da qui. Dobbiamo però sempre mantenere una nostra linea razionale. Con l'Udinese dovevamo essere più lucidi e su questi dettagli abbiamo lavorato in questi giorni. Anche nella scorsa stagione eravamo efficaci con più giocatori: adesso dobbiamo essere più incisivi con tutti, non solo con gli attaccanti". Sull'approccio di Skov Olsen: "Ha dato piena disponibilità e noi l'abbiamo provato in molti allenamenti. Abbiamo con lui un'alternativa validissima. Le nostre valutazioni riguardano sia il singolo che la partita". Sui cambi a centrocampo: "Abbiamo diverse opzioni: possiamo mettere un giocatore offensivo oppure uno più duttile come Svanberg oppure un altro centrocampista. Proveremo anche oggi prima di sciogliere le riserve. A prescindere dobbiamo essere forti e aggressivi, c'è mancato qualcosa".

La Lazio è reduce da una roboante vittoria contro il Genoa: "Li rispettiamo tanto, hanno costruito un gruppo solido. Sono forti fisicamente e non gli manca la personalità. Hanno una struttura di gioco consolidata. Noi comunque giocheremo con la massima determinazione, a viso aperto, con leggerezza e coraggio. Voglio aggiungere una cosa a tal proposito: non dobbiamo perdere mai di vista la realtà di quello che stiamo facendo. Abbiamo alti indici di pericolosità e bassi indici di rischi difensivi. Tutti i nostri giocatori partecipano al meglio ad entrambe le fasi ed è una linea tecnica che dobbiamo portare avanti". Contro l'Udinese il Bologna ha fatto un passo indietro: "Dobbiamo migliorare l'attenzione ai dettagli difensivi. Però la lezione più importante è che noi dobbiamo continuare a fare il nostro calcio. A volte ci irrigidiamo e quando le partite si complicano ci facciamo prendere dall'ansia".

SEGUI LIVE BOLOGNA-LAZIO

Bologna, attacco spuntato: 1 gol in 6 partite

Tutte le notizie di Bologna

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 12° GIORNATA
VENERDÌ 08 NOVEMBRE 2019
Sassuolo - Bologna 3 - 1
SABATO 09 NOVEMBRE 2019
Brescia - Torino 0 - 4
Inter - Verona 2 - 1
Napoli - Genoa 0 - 0
DOMENICA 10 NOVEMBRE 2019
Cagliari - Fiorentina 5 - 2
Lazio - Lecce 4 - 2
Sampdoria - Atalanta 0 - 0
Udinese - Spal 0 - 0
Parma - Roma 2 - 0
Juve - Milan 1 - 0

Calciomercato in Diretta