Bologna
0

Bologna, contro la Juve solo una vittoria in 20 anni

Dal 2000 al 2019 i rossoblù hanno battuto i bianconeri nel 2011 e basta: doppietta di Di Vaio, in panchina c'era Malesani contro Del Neri. Poi sconfitte, qualche pareggio e rabbia per arbitraggi contestati

Bologna, contro la Juve solo una vittoria in 20 anni
© Juventus FC via Getty Images

BOLOGNA - Negli ultimi vent’anni ce l’ha fatta solo il Male a far piangere la Juventus. Tra l’altro vincendo addirittura a Torino e non al Dall’Ara. Per l’ultima vittoria in casa del Bologna contro la Juve è necessario fare un passo ancora più indietro, 29 novembre del ‘98, i rossoblù battono 3-0 i bianconeri di Marcello Lippi, gol di Paramatti, Signori e Fontolan. Il Dall’Ara è in delirio, Carlo Mazzone fa festa, anche se gli applausi e i cori li lascerà tutti alla propria squadra, che costruì la grande impresa. Ma torniamo all’unica gioia dell’ultimo ventennio, il Male è Alberto Malesani. Che a Torino confezionò un autentico capolavoro dentro un’annata che diventò un vero e proprio miracolo sportivo.

[[dugout:eyJrZXkiOiJmbEE3TTNzdyIsInAiOiJjb3JyaWVyZGVsbG9zcG9ydCIsInBsIjoiIn0=]]

 Ventisei febbraio 2011 è la data della notte da favola del Bologna. A Torino finisce 2-0 per i rossoblù, doppietta di Marco Di Vaio, ma tutta la squadra di Malesani confeziona una partita praticamente perfetta. Perché è vero che quella di Gigi Del Neri non era una grande Juve e che tra l’altro quella sera Toni e Del Piero entrarono solo all’inizio della seconda parte, ma è altrettanto vero che per vincere a Torino contro la Juventus non devi sbagliare niente, altrimenti prima o poi finisci per prenderlo almeno uno schiaffo. Come abbiamo detto Di Vaio fu l’eroe (alla Totò Schillaci nei mondiali di Italia ‘90) di quella notte magica, e davanti aveva Bonucci, Barzagli e Chiellini, e cioè la difesa che ha fatto la storia della Juve di Antonio Conte e Massimiliano Allegri e anche della nazionale italiana (mancava Buffon che era squalificato, in porta giocò Storari). Contro la Juventus sia in casa che fuori in questi ultimi vent’anni il Bologna più di una volta la prestazione l’ha fatta, ma alla fine della fiera difficilmente è riuscito a fare risultato. Non dimenticando come tante sconfitte siano state anche condite di veleni per certe decisioni arbitrali quanto meno discutibili. E tanto per non andare troppo indietro nel tempo basta ricordare quella di Torino nel girone di andata, vedi il gol di Pjanic e vedi il fallo di mano in area di De Ligt.

[[dugout:eyJrZXkiOiI5S3lQUWlEMCIsInAiOiJjb3JyaWVyZGVsbG9zcG9ydCIsInBsIjoiIn0=]]

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna del Corriere dello Sport

Tutte le notizie di Bologna

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti

SERIE A - 1° GIORNATA
SABATO 19 SETTEMBRE 2020
Fiorentina - Torino 1 - 0
Verona - Roma 3 - 0
DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020
Parma - Napoli 0 - 2
Genoa - Crotone 4 - 1
Sassuolo - Cagliari 1 - 1
Juve - Sampdoria 3 - 0
LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020
Milan - Bologna 2 - 0
MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
Benevento - Inter 18:00
Udinese - Spezia 18:00
Lazio - Atalanta 20:45