Bologna, Soriano rimesso a nuovo. Anche nel ruolo

L'italo-tedesco è sempre il perno della squadra, ma Mihajlovic gli ha assegnato nuovi "compiti"
Bologna, Soriano rimesso a nuovo. Anche nel ruolo© FOTO SCHICCHI

BOLOGNA - Se fosse il titolo di un film sarebbe "Ritorno al futuro". Il nome del protagonista? Roberto Soriano, diretto dal regista Sinisa Mihajlovic in un nuovo ruolo. Nel cast del Bologna il centrocampista italo-tedesco resterà il perno del gioco, ma con nuovi compiti tattici in una squadra basata sul 4-3-3 (o 4-1-4-1, che dir si voglia): non più movimenti da trequartista, come è stato finora, ma un ritorno più in mezzo al campo - e arretrato - con compiti di protezione. Soriano, insomma, nonostante i 9 gol della scorsa stagione che hanno infranto ogni suo record personale, dovrà mantenere lo spirito visto a Bergamo dove tutti hanno aiutato in fase di copertura e permesso al Bologna di tornare dal "Gewiss Stadium" con zero reti subite, una vera impresa da tre stagioni a questa parte. E i suoi inserimenti, spesso letali, dovranno essere più calibrati. Mihajlovic docet: ciak, si gira.

Bologna, ceduto Tomiyasu all'Arsenal
Guarda il video
Bologna, ceduto Tomiyasu all'Arsenal

Bologna, i migliori video

Corriere dello Sport in Offerta!

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti