Brescia
0

Brescia, Lopez: "Nella ripresa ce la siamo giocata, ma vince chi fa gol"

Il tecnico dei lombardi dopo il Parma: "Loro hanno trovato un gran gol, ma anche noi abbiamo avuto 2-3 occasioni dove avremmo dovuto segnare. Tonali ha fatto una prestazione importante, nonostante le tante partite disputate"

Brescia, Lopez:
© ANSA

BRESCIA - Per quanto il Brescia sia già retrocesso, perdere non fa mai piacere: i ragazzi di Lopez hanno ceduto il passo al Parma, trascinato da un grande Kulusevski. Ecco le parole dell'allenatore delle Rondinelle in conferenza stampa: "Nel primo tempo non abbiamo fatto bene in attacco, ma era una gara di controllo. Ci sono state pecche individuali, invece nella ripresa ce la siamo giocata: la squadra c'è e aveva voglia di uscire dal campo con dei punti. Il Parma poi ha trovato un gran gol, ma anche noi abbiamo avuto 2-3 occasioni dove avremmo dovuto segnare: vince chi fa gol. Oggi abbiamo fatto una gara in cui poteva succedere di tutto, ma ce la siamo giocata cercando di essere uniti in un periodo duro. Abbiamo cercato di non far giocare i ducali. In alcuni frangenti abbiamo sbagliato l'ultimo passaggio, nel secondo tempo potevamo fare qualcosa in più".

Quando gli chiedono se intenda andare avanti col Brescia, Lopez risponde: "E' importante per i ragazzi, nel momento in cui si scende in campo, rimanere squadra nonostante la brutta situazione. Se lavori in questo modo puoi dire la tua: ho detto che era difficile restare qui quando tutto va male, ma abbiamo ottenuto dei risultati importanti. Bisogna sempre difendere la maglia: siamo in debito, dobbiamo continuare". Sulla partita di Tonali, vero metronomo della squadra biancazzurra: "Ho parlato con il nostro preparatore per quanto riguarda i minuti nelle gambe, Sandro è uno di quelli che sta giocando di più. Oggi ha corso molto, quando aveva la palla dettava i tempi nonostante lo sforzo fisico".

Tutte le notizie di Brescia

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti