Corriere dello Sport

Cagliari

Vedi Tutte
Cagliari

Serie A, il Cagliari nelle mani di Cragno

Serie A, il Cagliari nelle mani di Cragno
© ANSA

Il portiere, dopo i guai fisici, sta trovando sempre più estimatori. Su tutti Lopez che non ha mai avuto dubbi su chi fosse il suo numero uno

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 27 dicembre 2017 13:48

CAGLIARI - Alessio Cragno, 23 anni, è stato uno dei pochi a cercare di tenere in piedi la baracca nell'ultima uscita del Cagliari contro la Fiorentina. In casa dell'Atalanta, prossimo avversario, non sarà certo semplice ma i rossoblù sanno di poter contare sul portiere di Fiesole che, risolti i problemi fisici, ora sta ritrovando la sua miglior condizione ed è pronto a mettere in campo tutto il suo repertorio. L'estremo difensore ha faticato più del previssto nel cercare di venire a capo dell'infortunio muscolare al flessore della coscia destra. Dal punto di vista clinico è ormai guarito da diverse settimane, ma un leggero fastidio continuava a tormentarlo. Non è un caso, infatti, che per le rimesse dal fondo abbia sempre chiesto aiuto a uno dei suoi difensori e che quando è stato chiamato in causa con alcuni retropassaggi, si sia dovuto disimpegnare con il sinistro, onde evitare di incappare in una ricaduta.

TUTTO SUL CAGLIARI

IL BISOGNO DI PUNTI - Diego Lopez non ha mai avuto dubbi su chi fosse il numero uno titolare del suo Cagliari anche se, all'occorrenzza, ha potuto contare su Rafael che ha fatto sempre la sua parte. In casa dell'Atalanta ai sardi servono disperatamente punti per cercare di allontanarsi dalla zona rossa della classifica e sarà fondamentale prima di tutto sigillare la porta. Cragno potrà essere l'asso nella manica di un Cagliari che, dopo gli ultimi passaggi a vuoto, vuole voltare pagina e riprendere quota.

Articoli correlati

Commenti