Serie A Cagliari, Maran: «Vogliamo sfruttare il fattore campo»
© Getty Images
Cagliari
0

Serie A Cagliari, Maran: «Vogliamo sfruttare il fattore campo»

Il tecnico dei sardi: «Il Frosinone è una squadra temibile e in salute, in trasferta vanno forte, ma abbiamo dalla nostra l'entusiasmo. Vogliamo centrare la salvezza. Assenze? Non sono preoccupato, chi entra sa cosa deve fare, la mia è una squadra matura»

CAGLIARI - Praticamente sicuro della permanenza in Serie A, il Cagliari di Rolando Maran ospita domani alla Sardegna Arena il Frosinone, con i giallazzurri alla disperata ricerca di punti per non retrocedere: "Incontriamo un avversario temibile - ammette in conferenza stampa -, che in trasferta dà il meglio di sé: nel girone di ritorno ha perso solo due volte, nelle ultime sei gare fuori casa ha ottenuto 10 punti. Sta attraversando un buon periodo, concede poco; noi dovremo avere pazienza, aggredire la partita con i nostri concetti e sfruttare la carica del nostro stadio". "Dovremo essere arrembanti - prosegue -, non andare in ansia e rimanere lucidi ed equilibrati dall’inizio alla fine. Sarà fondamentale saper leggere le varie fasi della partita”. 

ASSENZE - I rossoblù saranno falcidiati da assenze importanti: mancheranno Barella, Pellegrini e Pisacane, squalificati, oltre a Cacciatore e Castro: "Ovviamente sarebbe meglio sempre avere tutti a disposizione, ma ormai abbiamo raggiunto una certa maturità, chiunque entri sa cosa deve fare - rivela Maran -. So di poter contare su ragazzi che hanno l’atteggiamento e la mentalità giusta. Il gruppo è cresciuto insieme, i cambi per squalifiche o infortuni rappresentano una bell’occasione per dimostrarlo. Abbiamo fatto un bel salto in avanti, sia sotto il profilo tecnico che sotto quello mentale: dobbiamo confermarlo con l’intera rosa. Il pari di Torino? "Domenica scorsa abbiamo dimostrato di avere la capacità e il carattere di portare a casa il risultato. Dal punto di vista della consapevolezza è stato un ulteriore step: siamo rimasti compatti, senza smarrirci. Sono aspetti che dovremo tenere a mente e portarci dietro sul campo".

TRAGUARDO - “Il nostro obiettivo primario rimane la salvezza e non l’abbiamo ancora centrato. C’è entusiasmo intorno alla squadra - afferma il tecnico rossoblù - e questo mi fa piacere, vuol dire che i ragazzi si sono conquistati l’affetto della gente. Il Cagliari ha dimostrato con l’impegno e il lavoro di potersi giocare le proprie carte per obiettivi superiori, ma prima pensiamo a raggiungere la salvezza; se poi successivamente ci sarà la possibilità di puntare ad altro, vorrà dire che ci saremo guadagnati questo diritto sul campo - conclude -”.

Maran: "Abbiamo rimontato meritatamente"

Tutte le notizie di Cagliari

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

SERIE A - 7° GIORNATA
SABATO 05 OTTOBRE 2019
Spal - Parma 1 - 0
Verona - Sampdoria 2 - 0
Genoa - Milan 1 - 2
DOMENICA 06 OTTOBRE 2019
Fiorentina - Udinese 1 - 0
Atalanta - Lecce 3 - 1
Bologna - Lazio 2 - 2
Roma - Cagliari 1 - 1
Torino - Napoli 0 - 0
Inter - Juve 1 - 2
MERCOLEDÌ 18 DICEMBRE 2019
Brescia - Sassuolo 20:45

 

Calciomercato in Diretta