Cagliari
0

Cagliari, Faragò: "Inter? Ora l'affronteremo in modo diverso"

Il terzino destro: "Il sesto posto ce lo siamo meritato. Cragno e Pavoletti ci daranno una mano"

Cagliari, Faragò:
© Getty Images

CAGLIARI - Il duttile terzino del Cagliari Paolo Faragò ha analizzato a Sky il momento dei rossoblù, che dopo cinque sconfitte consecutive hanno raccolto un punto a Brescia: "Ci siamo un pochino ripresi, abbiamo giocato bene e avremmo meritato la vittoria, ma quello che contava era raccogliere una buona prestazione. La piccola crisi? Abbiamo giocato contro squadre molto forti, abbiamo offerto meno quanto ci saremmo aspettati ma ora dobbiamo voltare pagina: domenica c'è un'altra squadra fortissima". L'Inter, che ha già sconfitto i sardi in Coppa Italia, sarà avvelenata dopo l'inopinato pareggio di Lecce: "Abbiamo giocato meno di una settimana fa contro i nerazzurri, ma sappiamo di doverli affrontare in modo diverso".

Faragò, mezzala dai tempi del Novara (dove si mise in luce), ha cambiato progressivamente ruolo per ottenere minutaggio: "Da terzino mi sto applicando, ogni giorno in allenamento provo a migliorare e ascolto i consigli dei miei compagni di reparto". Il ragazzo conclude: "Stiamo andando al di sopra delle aspettative iniziali, ma il mercato estivo ci ha portato grandi giocatori, sia dal punto di vista tecnico che del carisma, quindi una crescita era normale. Siamo sesti e ce lo siamo meritato. Adesso ritroveremo Cragno e Pavoletti, sono sicuro che ci daranno una mano".

Brescia, stangata per Balotelli

Tutte le notizie di Cagliari

Per approfondire

Caricamento...

Potrebbero interessarti