Cagliari, approvato il bilancio di esercizio: due addii nel Cda

Passetti e Manunta entrano del Consiglio di Amministrazione rossoblù
Cagliari, approvato il bilancio di esercizio: due addii nel Cda© Getty Images

CAGLIARI - Sul suo sito ufficiale, il Cagliari annuncia di aver approvato il bilancio d'esercizio del club. Lasciano il club rossoblù i dirigenti Stefano Filucchi (ex vicepresidente) e Massimo Delogu. Ecco il comunicato: "In data odierna l’assemblea dei soci del Cagliari Calcio ha approvato il bilancio d’esercizio al 30 giugno 2020. È stato inoltre rinnovato il Consiglio d’Amministrazione della Società: confermata la Presidenza onoraria di Luigi Riva, l’organismo collegiale potrà ora contare in qualità di consiglieri su Mario Passetti, già Direttore Generale del Club e Alessandro Manunta, cagliaritano del quartiere storico di Stampace, classe 1972, imprenditore nell’ambito della formazione professionale e della consulenza aziendale.

Di seguito il nuovo Consiglio d’Amministrazione del Cagliari Calcio:

• Luigi Riva, Presidente Onorario
• Tommaso Edoardo Giulini, Presidente
• Fedele Usai, Vice Presidente
• Carlo Catte, Amministratore Delegato
• Pasquale Lavanga, Consigliere
• Alessandro Manunta, Consigliere
• Mario Passetti, Consigliere
• Nicola Riva, Consigliere
• Stefano Signorelli, Consigliere

A Stefano Filucchi e Massimo Delogu vanno i più sentiti ringraziamenti per l’impegno, la dedizione dimostrata in questi anni e il grande contributo fornito alla Società".

Pavoletti torna al gol con il Cagliari dopo un anno e mezzo!
Guarda la gallery
Pavoletti torna al gol con il Cagliari dopo un anno e mezzo!

Il pensiero di Di Francesco su Maradona: "Mi piange il cuore"
Guarda il video
Il pensiero di Di Francesco su Maradona: "Mi piange il cuore"

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti