Cagliari, il gol è sparito. Di Francesco cerca soluzioni

Sistemata la difesa, la coperta corta scopre un altro difetto
Cagliari, il gol è sparito. Di Francesco cerca soluzioni© LaPresse
TagsCagliariDi Francesco

CAGLIARI - La consapevolezza che la strada è, finalmente, quella giusta è arrivata ormai da qualche settimana ma ora il Cagliari sa bene di non poter più rimandare l’appuntamento con la vittoria che manca dal 7 novembre scorso (2-0 alla Sardegna Arena alla Sampdoria), perché altrimenti sarebbero guai ancora più grossi. E a togliere le castagne dal fuoco alla compagine di Eusebio Di Francesco dovrà necessariamente essere un attacco che, con sole 24 reti realizzate, sta faticando più del previsto e, a parte il Parma, è il peggiore di tutta la massima serie in questo 2021.

Gioiello di Muriel, il Var nega un rigore a Rugani: finale thrilling in Cagliari-Atalanta
Guarda la gallery
Gioiello di Muriel, il Var nega un rigore a Rugani: finale thrilling in Cagliari-Atalanta

Nuovo corso

La coperta a disposizione del tecnico rossoblù sembra essere sempre più corta tanto che, dopo aver risolto i problemi della fase difensiva, le cose non stanno funzionando alla perfezione in quella offensiva. Impensabile poter gestire quattro attaccanti, come accadeva con il 4-2-3-1, Di Francesco è passato prima al 4-3-2-1 per poi lanciare la difesa a tre. La compagine sarda ha trovato maggior equilibrio tanto che nelle ultime quattro giornate ha concesso all’avversario di turno appena una rete. Saranno indispensabili i gol degli attaccanti, ma anche qualche incursione da parte dei centrocampisti, che dovranno appoggiare al meglio la manovra. Il tecnico deve trovare soluzioni alternative per far arrivare la palla quanto prima nell’area avversaria, il resto dovrà farlo la fame di gol di Simeone, Pavoletti, Joao Pedro e Nainggolan.

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti