Cagliari, Semplici: "Peccato, ci credevamo. Complimenti a Vicario"

Il tecnico: "Se lottiamo per non retrocedere vuol dire che abbiamo problemi e manca serenità"
Cagliari, Semplici: "Peccato, ci credevamo. Complimenti a Vicario"© LAPRESSE

MILANO - Al termine della sconfitta per 1-0 in casa dell'Inter timbrata da Matteo Darmian al 75', l'allenatore del Cagliari Leonardo Semplici ha commentato la sfida ai microfoni di Dazn: “L’approccio mi è piaciuto: ho chiesto unità d’intenti e l’ho vista, sapevamo di affrontare una squadra forte e in salute. C’era la speranza di poter strappare qualcosa di positivo, abbiamo limitato il loro potenziale offensivo e abbiamo avuto anche noi le nostre occasioni. Speravamo di portarla in porto ma contro queste squadre non puoi mai abbassare la guardia. Ho visto voglia e sacrificio, è lo spirito importante per questo finale. Se lottiamo in questa posizione di classifica, significa che serve coraggio, fare le cose più semplici possibili: manca anche quel pizzico di serenità che ti può permettere di vedere e fare la giocata giusta... Dispiace: speravamo in un risultato positivo. Dopo la gara ho cercato di rincuorare i ragazzi: la prestazione l'abbiamo fatta, la risposta che dovevamo dare l'abbiamo data anche nella mentalità. Ho visto un altro piglio, un'altra voglia e solo attraverso questa mentalità possiamo arrivare alla salvezza. Faccio i complimenti a Vicario: ha fatto delle parate bellissime e anche Carboni ha fatto una prestazione importante, si è comportato bene contro Lukaku".

Inter, Conte pazzo di gioia per il gol di Darmian
Guarda la gallery
Inter, Conte pazzo di gioia per il gol di Darmian

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti