Corriere dello Sport

Carpi

Vedi Tutte
Carpi

Il Carpi va all'attacco: «Estranei a combine»

Il Carpi va all'attacco: «Estranei a combine»
© LaPresse

Nota del club emiliano: «Il riferimento, compiuto da terze persone nel corso di una telefonata intercettata, alla scrivente società ed al direttore sportivo, si rivela del tutto calunnioso e diffamatorio»

 

venerdì 26 giugno 2015 16:03

CARPI - Il Carpi non ci sta. E va all'attacco dopo il presunto coinvolgimento nel terremoto che ha colpito il Catania e suoi massimi dirigenti.

IL COMUNICATO - "Il Carpi F.C. 1909 S.r.l., lette le notizie apparse oggi sui media nazionali, relative al presunto coinvolgimento della Società in ipotesi alterative della partita Carpi-Catania, disputata il 22 maggio scorso, si dichiara completamente estraneo a qualsivoglia comportamento non conforme alle norme sportive e statuali. Il riferimento, compiuto da terze persone nel corso di una telefonata intercettata, alla scrivente Società ed al direttore sportivo, si rivela del tutto calunnioso e diffamatorio, ragion per cui l’esponente compagine tutelerà, in tutte le competenti sedi, il proprio buon nome, la correttezza e l’operato proprio e dei propri dirigenti, nel rispetto dei valori fondanti dello sport che da sempre contraddistinguono il Club biancorosso. I responsabili di tali delittuose azioni, che non scalfiscono nemmeno marginalmente le imprese calcistiche compiute nel corso degli anni dalla squadra, dalla dirigenza e dalla proprietà, risponderanno personalmente e patrimonialmente di tali sconsiderate, ed infondate, esternazioni".

Per Approfondire

Commenti