Corriere dello Sport

Notizie in pillole

Vedi Tutte
Notizie in pillole

Serie A, Chievo, Maran: «Possiamo giocarcela con l'Udinese»

© Ansa

Il tecnico dei clivensi: «E' una squadra che da anni disputa dei campionati sopra le righe, strutturata in un certo modo, con grandi giocatori e uno come Di Natale che è un grande campione. Sono tutti aspetti che rendono questa trasferta più difficile ma non significa nulla, ogni domenica incontriamo dei giocatori di grande valore»

 

sabato 22 novembre 2014 19:40

VERONA - "Il valore dell'Udinese non lo scopro io". Il tecnico del Chievo Maran, si prepara così al prossimo impegno: "E' una squadra che da anni disputa dei campionati sopra le righe, strutturata in un certo modo, con grandi giocatori e uno come Di Natale che è un grande campione. Sono tutti aspetti che rendono questa trasferta più difficile ma non significa a, ogni domenica incontriamo dei giocatori di grande valore. Abbiamo lavorato tanto ma la crescita va dimostrata in gara. Questo test ci deve dire che siamo cresciuti e dobbiamo trovare continuità. Sardo non ci sarà, Hetemaj pure visto che è febbricitante. Le assenze? Sono convinto che il Chievo abbia tutte le frecce per giocarsi la partita nel modo giusto domani, a prescindere dalle assenze. Paloschi e Maxi Lopez? Li ho visti lavorare bene. Gli attaccanti stanno facendo un grosso sforzo per trovare le combinazioni, per giocare insieme. Maxi non si è allenato per qualche giorno con la febbre, deve recuperare. Ma tanno tutti lavorando bene, tutti hanno i gol nelle loro corde".

Per Approfondire