Serie A Chievo, Di Carlo: «D'accordo sul Var, ma deve essere uguale per tutti»
© Getty Images
Chievo
0

Serie A Chievo, Di Carlo: «D'accordo sul Var, ma deve essere uguale per tutti»

Il tecnico: «Rigore dell'Udinese? Djordjevic è in protezione e non vede l'avversario. I miei hanno giocato col cuore»

UDINE - Sconfitta con polemiche annesse quella di oggi del Chievo alla Dacia Arena contro l'Udinese: "La prestazione è stata positiva, abbiamo creato diverse palle gol che poi abbiamo sbagliato - esordisce il tecnico gialloblu Mimmo Di Carlo - In settimana avevo lanciato dei messaggi al gruppo, che ha risposto al meglio. La squadra ha giocato col cuore, bisogna fargli solo i complimenti. La salvezza ormai è un discorso chiuso? Assolutamente no, dobbiamo guardare a noi stessi e un punto oggi poteva darci fiducia. Domenica col Genoa dovremo avere lo stesso atteggiamento".

SUL RIGORE - Il penalty assegnato nel finale ai bianconeri non può andar giù a Di Carlo: "Djordjevic è in protezione, non vede l'avversario. L'arbitro può dare anche il rigore, perchè può vedere male, ma non esiste che il VAR lo segnali. Poi su Pellissier, che è stato spostato di due metri mentre calciava, nessuno chiama e dice niente. Ogni volta è sempre così. Perdiamo perchè qualcuno ci mette qualcosa che non deve metterci. Sono d'accordo sul VAR, ma porca paletta deve essere uguale per tutti".

UDINESE-CHIEVO 1-0: NUMERI E STATISTICHE

Vedi tutte le news di Chievo

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta