Serie A Chievo, Di Carlo: «Il Torino è in forma, ma stiamo bene anche noi»
© LAPRESSE
Chievo
0

Serie A Chievo, Di Carlo: «Il Torino è in forma, ma stiamo bene anche noi»

L'allenatore: «Metteremo in campo le nostre qualità, attraverso il gioco e la prestazione. Sono convinto che così arriverà la prima vittoria fuori casa»

VERONA - Il Chievo di Domenico Di Carlo è atteso in Piemonte dal Torino di Walter Mazzarri, squadra che viene da un buon periodo di forma ed è in piena corsa per un posto in Europa League. Il tecnico gialloblu ha commentato la prossima sfida in conferenza stampa: "Il Torino è in forma, è una grande squadra, però stiamo bene anche noi. Un dato che mi rende orgoglioso e fiducioso è che abbiamo ricominciato a giocare da squadra: questo è un segnale positivo per la partita di domani, dove troveremo una squadra fisica e tecnica. Anche noi metteremo in campo le nostre qualità, attraverso il gioco e la prestazione. Sono convinto che così arriverà la prima vittoria fuori casa; ai ragazzi gliel'ho detto per tutta la settimana: andiamo, osiamo, proviamoci".

LO SPIRITO CHIEVO - L'allenatore prosegue: "Da quando siamo arrivato abbiamo fatto prestazioni, poi sono arrivate tre sconfitte, alcune dovute purtroppo al Var, altre perchè non siamo stati attenti, ma tutte le altre gare sono state giocate con lo spirito battagliero da Chievo, che piace a me, ai tifosi e al presidente: a Torino bisognerà saper soffrire, ma anche attaccare la squadra più in forma del campionato. Per noi le tredici partite che mancano sono tutte da provare a vincere". Giaccherini potrà essere l'uomo in più contro il Torino, per la sua capacità di giocare rapidamente tra le linee e mettere in difficoltà i difensori: "Emanuele con il Genoa ci è mancato, non perchè Kiyine abbia giocato male, ma perché le qualità nell'uno contro uno, la sua corsa e la sua intelligenza tattica rendono Giaccherini un giocatore di spessore. A Torino sarà difficile anche per lui, anche se lui in questi casi tira fuori il meglio. Mi aspetto una partita simile a quella di Udine, ma dovremo portare qualche episodio in più dalla nostra parte.

I PRONOSTICI CONTRO - Ben pochi, ora come ora, scommetterebbero sulla salvezza dei clivensi: "Il gruppo è caricato dai pronostici contro: qui nessuno è spacciato, ci alleniamo da grande squadra, siamo un gruppo fantastico; alla salvezza ci credono anche i tifosi e la proprietà. Ora si tratta di vincere, quella che abbiamo di fronte è un'altra chance". Di Carlo conclude così: "Sono convintissimo che, per come stiamo lavorando, una vittoria farebbe crescere in fiducia questa squadra in maniera esponenziale. La classifica? Non la guardiamo, dobbiamo pensare a noi stessi. Abbiamo ritrovato la squadra dopo il periodo di inserimento post mercato. Dioussé cresce sempre di più, Piazòn sta capendo i meccanismi, Schelotto era già stato qui: abbiamo anche noi delle armi, dobbiamo essere bravi a metterle in campo con più ferocia".

SEGUI LIVE TORINO-CHIEVO

Vedi tutte le news di Chievo

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

SERIE A - 7° GIORNATA
SABATO 05 OTTOBRE 2019
Spal - Parma 1 - 0
Verona - Sampdoria 2 - 0
Genoa - Milan 1 - 2
DOMENICA 06 OTTOBRE 2019
Fiorentina - Udinese 1 - 0
Atalanta - Lecce 3 - 1
Bologna - Lazio 2 - 2
Roma - Cagliari 1 - 1
Torino - Napoli 0 - 0
Inter - Juve 1 - 2
MERCOLEDÌ 18 DICEMBRE 2019
Brescia - Sassuolo 20:45

 

Calciomercato in Diretta