Serie A Chievo, Di Carlo: «Siamo rimasti sempre in partita. Vignato? Un piccolo Cassano»
© Getty Images
Chievo
0

Serie A Chievo, Di Carlo: «Siamo rimasti sempre in partita. Vignato? Un piccolo Cassano»

Il tecnico clivense: «Dispiace per l'espulsione di Rigoni. Miranda e Skriniar due mastini, non ci hanno fatto trovare profondità»

MILANO - Il Chievo esce sconfitto a San Siro dall'Inter in una gara molto più carica di significato per i nerazzurri, in corsa per la Champions, che per i gialloblu, già retrocessi. Domenico Di Carlo, nella conferenza stampa post partita, ha rilasciato queste dichiarazioni: "Da quando sono qui i risultati sono molto spesso buoni. Abbiamo avuto molti infortunati, nonostante tutti i calciatori hanno lottato costantemente". Il tecnico analizza nel dettaglio la prestazione dei veronesi contro i meneghini: "Questa gara l'abbiamo interpretata bene, sapendo che l'Inter non andava fatta giocare dentro. Siamo riusciti a rallentarli, davanti i due mastini Skriniar e Miranda non ci hanno permesso di trovare profondità. Anche dopo i loro gol, siamo rimasti in partita". Di Carlo aggiunge: "L'Inter ha meritato, Vignato si è espresso bene, è un giocatore di grande qualità, un piccolo Cassano dotato di tecnica e visione di gioco. Forse gli manca quella forza che serve".

Senza dubbio la grande prova d'orgoglio degli uomini di Di Carlo ha messo i bastoni nelle ruote all'Inter: "Poteva fare meglio, se non avesse trovato un Chievo compatto. Abbiamo perso alcuni palloni grazie ai quali l'Inter è arrivata in porta. L'abbiamo pagate contro un'ottima squadra e un grande pubblico. Resto molto contento dei miei" conclude il tecnico di Cassino.

Campedelli: "Il numero di maglia di Pellissier sarà ritirato"

Tutte le notizie di Chievo

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

Calciomercato in Diretta