Crotone, Stroppa: "Servono altri giocatori tecnici"

Il tecnico rossoblù: "Col Milan sapevamo sarebbe stata difficile, il rigore ha messo tutto in salita. Mi tengo la buona reazione"
© ANSA

CROTONE - "Abbiamo perso palle scontate, poi il rigore ha messo la partita in salita. Sapevamo che contro il Milan sarebbe stata difficile, ma ho visto una buona reazione". Questa l'analisi di Giovanni Stroppa dopo il ko del suo Crotone, il secondo consecutivo, contro i rossoneri: "Ci sono difficoltà nell'inserimento dei nuovi - ha proseguito il tecnico dei calabresi a Sky Sport - ma continuiamo a lavorare e crescere. Purtroppo abbiamo giocato poco nel precampionato e ci manca preparazione. Queste prime gare servono per rodare la squadra, anche se i punti pesano". Sul mercato: "Potevamo farlo prima, ma è andata così e vedremo che altro si potrà fare. Domenica, prima della sosta, arriverà una partita importante e mi auguro di avere tutti a disposizione. Falco? Non lo so, ora non faccio nomi. Certo è che servono giocatori bravi tecnicamente che possano creare la superiorità numerica. Davanti c'è ancora un posto che cercheremo di colmare, mentre dietro servono due difensori". Poi la chiosa finale: "Il nostro pensiero è quello di arrivare al risultato attraverso il gioco, ma quando incontri squadre con il Milan la fase difensiva è obbligata. Mi prendo la possibilità di crescere limitando i danni"

Stroppa: "Rigore Milan? Prima Rebic controlla con il braccio"
Guarda il video
Stroppa: "Rigore Milan? Prima Rebic controlla con il braccio"

Prima gioia con il Milan per Brahim Diaz. Infortunio choc di Rebic
Guarda la gallery
Prima gioia con il Milan per Brahim Diaz. Infortunio choc di Rebic

Commenti