Benali: "Crotone, non siamo spacciati. Ora dieci finali"

Il centrocampista è tornato titolare contro il Bologna: "Le somme si tirano alla fine"
Benali: "Crotone, non siamo spacciati. Ora dieci finali"© ANSA
TagsSerie ABenali

CROTONE - Adesso occorre solo salvare il salvabile, per prima cosa la dignità e la faccia. Che fosse un campionato difficile lo si sapeva, ma così difficile no. Il Crotone avrebbe dovuto lottare fino alla fine per garantirsi la permanenza in serie A era scontato, un po' meno che già a dieci giornate dal termine avrebbe dovuto pensare più all’onore che alla classifica. Così fa male anche se c’è chi è pronto a dire che preferisce una lenta e lunga agonia a una salvezza sfumata magari all’ultimo minuto dell’ultima partita.

Bologna, rimonta pazzesca a Crotone: da 0-2 a 3-2
Guarda la gallery
Bologna, rimonta pazzesca a Crotone: da 0-2 a 3-2

"Ora dieci finali, non siamo spacciati"

Il centrocampista offensivo Ahmad Benali però non la pensa così e crede ancora che la salvezza sia possibile: «Ora abbiamo davanti dieci finali, tutti devono capire chi è il Crotone, non siamo ancora spacciati, pensiamo a fare risultato su tutti i campi e alla fine tireremo le somme. Servirà coraggio, dovremo affrontare le sfide con ancora più agonismo se vogliamo fare punti. Bisogna lavorare a testa bassa e guardare alla prossima partita» [...]

Tutti gli approfondimenti sull'edizione del Corriere dello Sport-Stadio

Corriere dello Sport in abbonamento

Insieme per passione, scegli come

Abbonati all'edizione digitale del giornale. Partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti